Benedictus, contro il Coronavirus

Benedictus, contro il Coronavirus

Benedictus, contro il Coronavirus

Crux Christi salva me

Zelus domus tuae liberet me

Crux vincit +, Crux regnat +, Crux imperat +, per signum crucis libera me, Domine, ab hac Coronavirus

Deus Deus meus: expelle Coronavirus me, et a loco isto, et libera me

In manus tuae Domine, commendo spiritum meum, cor et corpus meum

Ante Caelum, et Terram Deus erat, et Deus potens est liberare me, ab ista Coronavirus


Benedictus Dominus, Deus Israel,*
quia visitavit et fecit redemptionem plebis suae
et erexit cornu salutis nobis*
in domo David pueri sui,
sicut locutus est per os sanctorum,*
qui a saeculo sunt, prophetarum eius,
salutem ex inimicis nostris*
et de manu omnium, qui oderunt nos;
ad faciendam misericordiam cum patribus nostris*
et memorari testamenti sui sancti,
iusiurandum, quod iuravit ad Abraham patrem nostrum, daturum se nobis,*
ut sine timore, de manu inimicorum nostrorum liberati, serviamus illi
in sanctitate et iustitia coram ipso*
omnibus diebus nostris.
Et tu, puer, propheta Altissimi vocaberis:*
praeibis enim ante faciem Domini parare vias eius,
ad dandam scientiam salutis plebi eius*
in remissionem peccatorum eorum,
per viscera misericordiae Dei nostri,*
in quibus visitabit nos Oriens ex alto,
illuminare his, qui in tenebris et in umbra mortis sedent,*
ad dirigendos pedes nostros in viam pacis.

Croce di Cristo, salvami
Lo zelo per la tua casa mi liberi
La Croce vince+, la Croce regna+, la Croce governa+, attraverso la Croce liberami, o Signore, da questo Coronavirus
Dio, Dio mio: caccia il Coronavirus via da me, e da questo luogo, e liberami
Nelle tue mani Signore, affido il mio spirito, il cuore e il mio corpo
Dio era prima del cielo e della terra, e perciò può liberarmi da questo Coronavirus


Benedetto il Signore, Dio di Israele,*
perché ha visitato e redento il suo popolo,
e ha suscitato per noi una salvezza potente*
nella casa di Davide, suo servo,
come aveva promesso*
er bocca dei suoi santi profeti di un tempo:
salvezza dai nostri nemici*
e dalle mani di quanti ci odiano.
Così Egli ha concesso misericordia ai nostri padri*
e si è ricordato della sua Santa Alleanza,
del giuramento fatto ad Abramo, nostro padre,*
di concederci, liberati dalle mani dei nemici,
di servirlo senza timore, in santità e giustizia*
al suo cospetto, per tutti i nostri giorni.
E tu, bambino, sarai chiamato profeta dell’Altissimo,*
perché andrai innanzi al Signore a preparargli le strade,
per dare al suo popolo la conoscenza della salvezza*
nella remissione dei suoi peccati,
grazie alla bontà misericordiosa del nostro Dio,*
per cui verrà a visitarci dall’alto un sole che sorge,
per rischiarare quelli che stanno nelle tenebre*
e nell’ombra della morte
e dirigere i nostri passi*
sulla via della pace.

 

 

Preghiera intensa di guarigione

Preghiera intensa di guarigione

Preghiera intensa di guarigione

+Nel nome del Padre + del Figlio + e dello Spirito Santo. Amen.


Padre celeste, Mio Dio, Padre unico ed onnipossente, ascolta la mia preghiera, volgi a me

il tuo amorevole sguardo.

La guarigione di ogni mia infermità, compresa quella attuale che tanto mi fa soffrire, ben

comprendo dipendere dal tuo perdono di tutte le mie iniquità.


Tu conosci ogni mio singolo sbaglio, ogni mio errore.

Tutto il male che volontariamente o involontariamente ho fatto, tu lo conosci perfettamente,

ed hai il vantaggio di conoscerne la gravità effettiva.


Già Padre, perchè il mio limite umano a volte per egoismo o per ignoranza ha il potere di

mettermi in pericolo, rendendomi un ottimo bersaglio dinnanzi a Satana.


Ma il sigillo del mio battesimo e la fede che ogni giorno nutro e faccio crescere al fine di

avvicinarmi sempre di più a te, mi liberano dall’inganno del nemico, spingendomi a riconoscere

le mie colpe, il mio spregevole peccato.


Al mio Salvatore, Gesù Cristo tuo figlio e mio Signore hai consegnato il potere della guarigione

attraverso il tuo perdono e nel Suo nome.


Ed è proprio nel Santo nome di Gesù, del sangue del nuovo patto, sparso per il perdono dei peccati,

nel nome di colui che ha potestà di perdonare i peccati in terra, perdonando a mia volta tutti i

peccati ricevuti, che volontariamente immergo tutto me stesso in carne e spirito nel Suo sangue,

e vengo con fede ardente e certezza della tua grazia a chiederti perdono.


“Chiedete e vi sarà dato; cercate e troverete, bussate e vi sarà aperto“. Matteo 7:7

E tutto ciò che chiederete in preghiera, avendo fede lo otterrete”. Matteo 21:22

“Qualunque cosa chiederete nel mio nome, la farò, perchè il Padre sia glorificato nel Figlio.

Se mi chiederete qualche cosa nel mio nome, io la farò” Giovanni 14,13-14


Queste Padre sono le promesse del tuo divin Figlio e mio Signore, a noi fatte, e dunque

nel Suo nome ed in nome delle promesse da Lui fatte, a te, Dio trino e uno chiedo di

guarire completamente da questa mia infermità.


Grazie Signore, grazie Gesù per tutto ciò che hai già iniziato a fare col Padre, e per tutto ciò

che ora farai per me, rispondendo alla mia preghiera, guarendomi completamente.


D’ora in avanti onorerò il tuo nome tra le genti, griderò il potere della tua grazia alle moltitudini,

opererò il bene, e la mia guarigione sarà d’esempio a quanti non credono.


Grazie Padre, Grazie Gesù, grazie Spirito Santo.

Amen. Amen. Amen.

Grande preghiera di guarigione

Grande preghiera di guarigione

Grande preghiera di guarigione

O Gesù, dì soltanto una parola e la mia anima guarirà! 

Adesso preghiamo per la salute dell’anima e del corpo, per la pace nel cuore.

Gesù, dì soltanto una parola e la mia anima guarirà! 

Gesù, a volte mi sento non accolto: gli altri non mi capiscono, non mi amano, non mi stimano, non mi ringraziano, non si rallegrano di me. Non riconoscono il mio valore, il mio lavoro. Dì, o Gesù, una parola e la mia anima guarirà! Dimmi la parola: “Ti amo!”. 

O Gesù, tu mi dici queste parole: “Ti amo, tu sei un essere amato!”. 

Grazie o Gesù perché mi dici, mi trasmetti le parole del Padre: “Ti amo, tu sei il mio amato figlio, la mia amata figlia!”. Grazie, o Gesù, perché mi riveli che io sono un essere amato da Dio! O come gioisco per questo: io sono un essere amato da Dio, Dio mi ama! 

Continua a gioire per questo: tu sei un essere amato da Dio! Ripeti queste parole dentro di te, rallegrati di questo!

O Gesù, a volte in me si manifesta la paura: paura di fronte al futuro – cosa avverrà? Come avverrà? -, paura di incidenti, paura che accada qualcosa a me, ai miei figli, ai miei … . Paura di tutto: delle malattie … . Dì, o Gesù, una parola affinché la mia anima guarisca! 

Tu dici, o Gesù: “Non temere! Non temere! Perché avete paura, uomini di poca fede? Non preoccupatevi angosciosamente: guardate gli uccelli, guardate i gigli”. 

O Gesù, che queste parole guariscano la mia anima! 

Ripeto queste parole dentro di me: “Non temere!”. 

Grazie, Gesù, perché le tue parole mi guariscano! 

O Gesù, so come bisogna comportarsi quando ci sono ferite nel corpo: allora rifletto, faccio di tutto per fasciarle, per curarle affinché guariscano. A volte, però, non so come comportarmi nei confronti delle ferite dell’anima: non sono neppure cosciente di esse e le porto in me, porto in me dei pesi. Non perdono e questo causa una profonda mancanza di pace in me, nella mia famiglia. Istruiscimi, o Gesù su come curare le ferite interiori! Dì una parola, o Gesù, affinché la mia anima guarisca! 

Tu, o Gesù, mi dici: “Perdona! Settanta volte sette, sempre! Il perdono è la medicina dell’interiorità, la liberazione dell’interiorità dalla schiavitù!”. Quando in me c’è odio io sono schiavo.

Tua Madre, o Gesù, ci insegna a seguire il tuo esempio e tu dici: “Amate i nemici!”. Tua Madre dice: “Pregate per avere amore verso coloro che vi hanno offeso”. 

O Gesù, donami l’amore verso la persona che mi ha offeso, che mi ha detto qualche parola che mi ha offeso, che mi ha fatto qualche ingiustizia: o Gesù, donami amore verso quella persona! Donami l’amore, o Gesù! 

Ora dico a quella persona: “Ti amo! Ora desidero guardarti non con i miei occhi, ma desidero vederti così come ti vede Gesù”. Dì a quella persona: “Ti amo, ti voglio bene: anche tu sei un essere di Dio, Gesù non ha respinto neanche te e neppure io ti rifiuto. Rifiuto l’ingiustizia, rifiuto il peccato, ma non te!”. 

Continua a pregare per avere amore verso la persona che ti ha offeso. 

A volte sono schiavo nell’interiorità, non ho pace, l’odio mi rende schiavo! In me regnano la gelosia, l’invidia, i pensieri negativi, i sentimenti negativi verso gli altri. Per questo vedo solo il negativo, ciò che è nero nell’altro: perché sono cieco! Per questo le mie parole e reazioni verso quella persona sono negative. 

A volte sono schiavo delle cose materiali, in me c’è avidità. Non sono soddisfatto: penso di possedere poco, poco per me … e come potrei avere qualcosa per gli altri, se manca per me? Mi paragono agli altri, vedo solo ciò che io non ho.

O Gesù, dì una parola, guarisci la mia interiorità! Guarisci il mio cuore! Dì una parola che mi ricordi la caducità delle cose materiali. Apri i miei occhi perché veda ciò che ho, che ho qualcosa per tutti. 

Ringrazia Gesù per tutto ciò che hai e vedrai che possiedi e che puoi dare agli altri!

O Gesù, esiste anche la malattia fisica. Ora ti dono le mie malattie fisiche. Se non ne ho di mie, penso ora agli altri che sono malati nel corpo.

O Gesù, se è tua volontà, guariscici! Guarisci, o Gesù, i nostri dolori corporali! Rialza, Signore, i malati nel corpo! 

Dio Onnipotente benedica tutti voi, vi dia la salute dell’anima e del corpo, vi riempia della sua pace e del suo amore: nel Nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. 

Sant'Antonio da Padova

Preghiera e devozione a Sant’Antonio da Padova

Preghiera e devozione a Sant’Antonio da Padova

Se cerchi i miracoli,
la morte, l’errore, la calamità
e il demonio sono messi in fuga,
gli ammalati divenir sani.

Il mare si calma,
le catene si spezzano;
ritrovano le cose perdute
i giovani ed i vecchi.

S’allontanano i pericoli,
scompaiono le necessità;
lo attesti chi ha sperimentato
la protezione del Santo di Padova.

Il mare si calma,
le catene si spezzano;
ritrovano le cose perdute
i giovani ed i vecchi.

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo.
Come era nel principio,
ora e sempre,
nei secoli dei secoli.

Il mare si calma,
le catene si spezzano;
ritrovano le cose perdute
i giovani ed i vecchi.

Amen.

Prega per noi, o Beato Antonio, perché siam fatti degni delle promesse di Cristo.

Preghiamo.
O Dio, la votiva commemorazione del Beato Antonio, Confessore tuo, allieti la tua Chiesa affinchè resti sempre munita di aiuti spirituali e meriti di godere gli eterni gaudi del Cielo. Per Cristo, nostro Signore.

Amen.

O Lingua benedetta, che benedicesti sempre il Signore e lo facesti benedire dagli altri, ora chiaro appare di quanto merito sei stata al cospetto di Dio.

Si quæris miracula
mors, error, calamitas,
dæmon, lepra fugiunt,
ægri surgunt sani.

Cedunt mare, vincula,
membra, resque perditas
petunt, et accipiunt
juvenes, et cani.

Pereunt pericula,
cessat et necessitas;
narrent hi, qui sentiunt,
dicant Paduani.

Cedunt mare, vincula,
membra, resque perditas
petunt, et accipiunt
juvenes, et cani.

Glória Patri et Filio et Spíritui Sancto.
Sicut erat in princípio,
et nunc et semper
et in sæcula sæcolorum.

Cedunt mare, vincula,
membra, resque perditas
petunt, et accipiunt
juvenes, et cani.

Amen.

Ora pro nobis, Beate Antoni, Ut digni efficiamur promissionibus Christi.

Oremus.
Ecclesiam tuam, Deus, Beati Antonii Confessoris tui commemoratio votiva lætificet, ut spiritualibus semper muniatur auxiliis et gaudiis perfrui mereatur æternis. Per Christum Dominum nostrum.

O Lingua benedicta, quæ Dominum semper benedictisti et alios benedicere fecisti: nunc manifeste apparet quanti meriti extitisti apud Deum.

Amen.

medaglia di San Benedetto

Medaglia di San Benedetto e/o Croce di san Benedetto

Medaglia di san Benedetto e/o Croce di san Benedetto

Segno della croce

Croce del Santo Padre Benedetto.
Non sia il demonio il mio condottiero;
la Santa Croce sia la mia luce.
Allontanati, satana!
Non mi attirare alle vanità;
sono mali le tue bevande.
Bevi tu stesso i tuoi veleni.

Segno della croce

Signum crucis

Crux Sancti Patris Benedicti.
Non Draco Sit Mihi Dux;
Crux Sacra Sit Mihi Lux.
Vade Retro, Satana!
Numquam Suade Mihi Vana;
Sunt Mala Quae Libas.
Ipse Venena Bibas.

Signum crucis

O Dio, che ti degnasti di riempire dello spirito di tutti i giusti il Tuo santissimo confessore Benedetto, concedi a noi, Tuoi servi, che celebriamo la sua solennità, di compiere fedelmente quello che abbiamo promesso, ricolmi del suo spirito e soccorsi dalla Tua grazia. Amen.

Significato della Croce o Medaglia di san Benedetto

C.S.P.B. = Crux Sancti Patris Benedicti (Croce del Santo Padre Benedetto)
C.S.S.M.L. = Crux Sacra Sit Mihi Lux (la Santa Croce sia la mia luce)
N.D.S.M.D. = Non Draco Sit Mihi Dux (non sia il demonio il mio condottiero)
V.R.S. = Vade Retro, Satana! (allontanati, satana!)
N.S.M.V. = Numquam Suade Mihi Vana (Non mi attirare alle vanità)
S.M.Q.L. = Sunt Mala Quae Libas (sono mali le tue bevande)
I.V.B. = Ipse Venena Bibas (bevi tu stesso i tuoi veleni)

Sant'Antonio da Padova

Sant’Antonio da Padova: per una grazia speciale

Sant’Antonio da Padova: per una grazia speciale

Richiesta:

Ammirabile Sant’Antonio, glorioso per fama di miracoli e per predilezione di Gesù, venuto in sembianze di bambino a riposare tra le tue braccia, ottienimi dalla sua bontà la grazie che desidero ardentemente nell’interno del mio cuore. Tu, così pietoso verso i miseri peccatori, non badare ai miei demeriti, ma alla gloria di Dio, che sarà ancora una volta esaltata da te a e alla mia salvezza eterna, non disgiunta dalla richiesta che ora sollecito vivamente.

(Si dica la grazia che si ha nel cuore)

Della mia gratitudine, ti sia pegno la mia carità verso i bisognosi con i quali, per grazia di Gesù redentore e per la tua intercessione, mi sia dato entrare nel regno dei cieli.

Amen.

Ringraziamento:

Glorioso Taumaturgo, padre dei poveri, tu che hai prodigiosamente scoperto il cuore di un avaro immerso nell’oro, per il grande dono ottenuto di avere il tuo cuore sempre rivolto alle miserie e agli infelici, tu che offristi al Signore le mie suppliche e per la tua intercessione sono state esaudite, gradisci in segno della mia riconoscenza l’offerta che depongo ai tuoi piedi in soccorso della sventura.

Giova ai sofferenti, come a me; accorri in aiuti di tutti per soccorrerci nelle necessità temporali, ma soprattutto in quelle spirituali, adesso e nell’ora della nostra morte.

Amen.

Recitare “O lingua benedetta”

O lingua gloriosa! O prodigiosa lingua! Il buon Dio ha voluto conservarvi miracolosamente intatta in premio dei vostri meriti su questa terra. Approfittate di questi meriti a mio vantaggio! Parlate, glorioso S. Antonio al Signore per me! Il buon Dio vi ha conservato la Lingua intatta perché parlaste una voce che eccitasse in me fiducia verso di Voi. Ed io ne ho tanta!.

Tutto da Voi mi aspetto. Perciò io mi rivolgo a Voi, perché mi otteniate questa grazia. Parlate a Dio per me; se questa grazia è per il bene dell’ anima mia, il buon Dio non ve la negherà di certo e io loderò il vostro nome soccorrendo i vostri orfanelli. Io vi ringrazierò specialmente facendo di tutto per venire in Cielo a cantare unito alla vostra Lingua  eterne lodi al nostro buon Dio. Così sia.

O lingua benedetta  che hai tanto benedetto il Signore e l’ hai fatto benedire da molti ora si vede chiaramente quanta grazia hai trovato presso Dio.

Prega per noi glorioso Sant’ Antonio

Perché siamo fatti degni delle promesse di Cristo.

O Dio onnipotente, Tu solo compi prodigi e miracoli; fa ti preghiamo, che come hai conservata incorrotta dopo la sua morte la lingua di S. Antonio, tuo confessore, così noi per i suoi meriti ed il suo esempio possiamo sempre benedirti e lodarti. Per Cristo nostro Signore.

Amen.

Padre Pio

Padre Pio: la sua preghiera

Padre Pio: la sua preghiera

O mio Gesù, che hai detto: «In verità vi dico, chiedete e riceverete, cercate e troverete, bussate e vi sarà aperto». Ecco che io busso, io cerco, io chiedo la grazia

Padre Nostro, Ave Maria, Gloria al Padre. Sacro Cuore di Gesù, confido e spero in te.

O mio Gesù, che hai detto: «In verità vi dico, tutto quello che chiederete al Padre mio nel mio nome, ve lo concederà». Ecco che al Padre tuo, nel tuo nome, io chiedo la grazia

Padre Nostro, Ave Maria, Gloria al Padre. Sacro Cuore di Gesù, confido e spero in te.

O mio Gesù, che hai detto: «In verità vi dico, il cielo e la terra passeranno, ma le mie parole non passeranno». Ecco che, appoggiato all’infallibilità delle tue sante parole, io chiedo la grazia…

Padre Nostro, Ave Maria, Gloria al Padre. Sacro Cuore di Gesù, confido e spero in te.

O Sacro Cuore di Gesù, cui è impossibile non aver compassione degli infelici, abbi pietà di noi, poveri peccatori, e concedici la grazia che ti domandiamo per intercessione del Cuore Immacolato di Maria, tua e nostra tenera Madre.

San Giuseppe, padre putativo del Sacro Cuore di Gesù, prega per noi. Amen.

Preghiera per allontanare il male dalla propria vita

Preghiera per allontanare il male dalla propria vita

Preghiera per allontanare il male dalla propria vita

Signore Gesù, ti lodo e ti benedico perchè hai offerto Te stesso al Padre per salvare tutta l’umanità. Io ti appartengo perché tu mi hai riscattato dalla morte e mi hai unito a Te. Lode a Te perchè hai versato il tuo Sangue prezioso, il Sangue della Nuova Alleanza, il Sangue che dà la vita.

Lode e gloria a Te, Signore Gesù: Tu sei l’Agnello immolato per noi, l’Agnello di Dio che toglie il peccato dal mondo. Gloria al tuo nome, Gesù e gloria al tuo preziosissimo Sangue versato per tutta l’umanità. Lode al Tuo Sangue, al Sangue che ha vinto Satana, ha vinto il mondo, ha vinto la morte. Lode a Te preziosissimo e glorioso Sangue di Gesù Cristo.

Spirito Santo, Tu che “prendi da Gesù e dai a noi” per la nostra salvezza, immergimi nel preziosissimo Sangue di Gesù Cristo: immergi tutto il mio spirito, tutta la mia anima, tutto il mio corpo. Lode a Te Gesù perchè il tuo Sangue mi lava, mi purifica, mi perdona, mi libera. Lode a Te Gesù, perchè il Tuo Sangue mi guarisce, mi benedice, mi comunica la vita. Lode a Te Gesù perchè il Tuo Sangue prezioso penetra in tutto il mio essere e porta la tua pace, la tua salvezza, il tuo perdono, la tua stessa vita divina. Lode a Te Gesù perchè con il tuo Sangue mi riscatti, mi proteggi e mi fai vincere la mia battaglia contro le forze del male.

Nel Nome glorioso di Gesù Cristo, nella potenza del Suo preziosissimo Sangue, io recido ogni legame occulto tra me e qualsiasi persona. Nel Nome benedetto di Gesù Cristo, nella potenza del Suo preziosissimo Sangue, io recido ogni legame negativo con qualsiasi persona. Nel Nome Santo di Gesù Cristo, nella potenza del Suo preziosissimo Sangue, io mi separo da ogni specie di male di qualsiasi genere che viene contro di me.

Nel Nome Santo e glorioso di Gesù Cristo, nella potenza del Suo preziosissimo Sangue, sia distrutta ogni contaminazione occulta penetrata dentro di me per effetto di qualsiasi rito magico, fattura, sortilegio, maleficio, magia o cose del genere.

Nel Nome glorioso e benedetto di Gesù Cristo, per opera dello Spirito Santo e nella potenza del Suo preziosissimo Sangue, siano incatenati tutti gli spiriti del male che mi circondano, mi assediano, mi disturbano, mi opprimono, mi… (nomina l’azione precisa che avverti) e siano posti sotto i piedi di Cristo in modo che non possano più tornare da me, a Lode e Gloria del Padre.

Spirito Santo Ti prego nel Nome Santo di Gesù di riversare sulle mie ferite profonde, causate da qualsiasi azione occulta, il Sangue onnipotente di Gesù Cristo mio Signore e Salvatore, per la mia guarigione completa. Grazie Signore Gesù perchè il Tuo Sangue è balsamo prezioso che mi dona guarigione e forza a lode della Tua Gloria.

Signore Gesù, il tuo Sangue prezioso mi avvolga e mi circondi come scudo potente contro tutti gli assalti delle forze del male in modo che io possa vivere pienamente in ogni istante nella libertà dei Figli di Dio e possa sentire la tua pace, rimanendo saldamente unito a Te, a lode e gloria del Tuo Santo Nome. Amen.

Preghiera per scacciare gli spiriti cattivi da casa

Preghiera per scacciare gli spiriti cattivi da casa

Preghiera per scacciare gli spiriti cattivi da casa

Io credo che ogni potere, onore e gloria appartiene solo a Dio che ha creato il cielo, la terra e tutti gli esseri viventi. E rendo grazie a Dio!

Gesù è il mio Signore ed il mio Salvatore. Confido in Lui solo! Ogni protezione viene dallo Spirito Santo che è l’Amore nella Trinità. Credo che solo il Sangue Prezioso di Gesù Cristo può proteggermi dal male e da ogni infestazione di Satana e dei demoni. Il Sangue di Gesù ed il suo santo Nome mi possono liberare e rinnovare la mia vita.

Adesso, con fede, invoco su questa casa e su tutti gli abitanti di questa casa, il Nome del Padre che ci ha creato e ci conserva in vita, il Nome del Figlio Gesù che ha versato il suo Sangue per noi ed il Nome dello Spirito Santo che è Amore.

Che in Nome della Santa Trinità, la pace, la gioia e l’unità, regnino in questa casa. Amen.

Nel Nome di Gesù, per la potenza del suo Sangue, nel nome della Chiesa Corpo di Gesù, prendo autorità sul male, la negatività e tutte le infestazioni che sono state fatte contro questa casa.

Nel Nome di Gesù, per la potenza del suo Sangue, nel nome della Chiesa Corpo di Gesù, io ve lo ordino: “Spiriti cattivi, chiunque voi siate: se qualcuno vi ha inviato in questa casa per molestarci, andate via subito da questa casa e da ogni persona che entra e che esce da questa casa (nominare la persona legata o infestata se si conosce con esattezza il suo nome e la sua situazione)”.

Nel Nome di Gesù, per la potenza del suo Sangue, nel nome della Chiesa Corpo di Gesù, io ve lo ordino: “Spiriti cattivi, gettatevi ai piedi della Croce di Gesù, dove resterete incatenati per tutta l’eternità; voi non potete nuocere perché questa casa è abitata dalla Santa Trinità”.

Signore nostro Dio, ci mettiamo sotto la tua protezione e non abbiamo più paura.

Ci mettiamo anche sotto la protezione della Vergine Maria che ha schiacciato la testa al serpente.

Maria, Regina degli angeli, per il potere ricevuto da Dio, combatti il male ed il maligno e scaccialo lontano da questa casa nel fuoco eterno.

Angeli ed Arcangeli, messaggeri di Dio, difendeteci e liberateci. San Michele Arcangelo, combatti con noi.

Gloria al Padre che ci ha creato, gloria al Figlio che ci ha redento, gloria allo Spirito Santo d’Amore.

                Amen.

                (Aspergere la casa con acqua benedetta)

 
San Miguel Arcàngel, per proteggere e guarire

San Miguel Arcàngel, per proteggere e guarire

San Miguel Arcàngel, per proteggere e guarire

San Miguel Arcàngel (San Michele Arcangelo), è una linea di abbigliamento, accessori moda e complementi d’arredo,

realizzata con la specifica volontà di proteggere e guarire.

E’ stata disegnata chiedendo la protezione dell’arcangelo San Michele in preghiera.

Ho voluto personalmente fare un tributo al nostro protettore celeste, al quale ho richiesto di dispensare chiunque

di ogni sorta di beneficio, esaudendone le richieste e le preghiere.

Mi aspetto molto da questa mia creazione, la quale credo fermamente, sarà di aiuto a tutti voi.

In questi due links, troverete ciò che vi può interessare.

I proventi delle vendite, verranno destinati ai più bisognosi.

Chi deciderà di acquistare uno qualsiasi dei prodotti realizzati, possa ricevere ogni sorta di benedizione.

Amen.