Preghiera per la benedizione della casa

Preghiera per la benedizione della casa

Preghiera per la benedizione della casa

Sia benedetto il Santo Nome di Gesù coi nove protettori angelici.

Siano i quattro santi Arcangeli ai quattro angoli di questa abitazione e vogliano essere i suoi guardiani e difensori, affinché d’ora innanzi non la colpisca nessuna disgrazia venuta dai fantasmi diabolici e dalla perfidia umana.

Sia tetto di questa casa la croce di Gesù. Siano i suoi bracci i chiavistelli della sua porta. La corona di Gesù Cristo sia il suo scudo e le servano da serratura e da muro le sue cinque sante piaghe.

Sia così benedetta questa casa in tutto il suo perimetro.
Tu, Re veneratissimo dei cieli,
proteggi con le tue benigne ali i frutti dei campi, i giardini e gli alberi contro il ritorno di ogni sventura.

Ci sia dato di vivere felici, in buona salute e da cristiani. Amen.

Preghiera contro i virus

Preghiera contro i virus

Preghiera contro i virus

Signore Gesù Cristo, pastore delle nostre anime, amico fedele sempre presente, nostra unica

salvezza, eroe degli eroi, consolatore perfetto e verbo incarnato, porgi attenzione alla mia

preghiera, esaudisci la mia supplica!

Da questo mondo in cui mi trovo, circondato dagli angeli, seguaci del re infernale

Satana, caduti dal cielo insieme a lui, io ti invoco mio Signore e Dio, invoco la tua presenza

in questo momento di prova e tribolazione in cui il mondo tutto desta.

Un demone potente semina paura e morte.

Egli ha preso forma di un virus, comandato da Satana ha preso controllo della terra, la stessa

che Dio Padre ha creato con amore e a cui ha donato la vita.

Tu Signore, hai promesso di fare ciò che ti chiediamo, se chiesto nel tuo nome, ed eccomi

qui a te prostrato con fede ed amore assoluto, a chiederti di annientare l’audacia di questo

demone, di questo virus, il cui solo fine è quello di uccidere i figli di Dio.

Io, tutti i miei fratelli e sorelle, tuoi soldati, poichè soldati in Cristo, a mani giunte imploriamo

il tuo pronto intervento risolutore, ed attraverso la nostra preghiera, tutti uniti ti affianchiamo

ed affiancheremo in questa grande battaglia.

Con te al nostro fianco nulla ci fa paura: ne malattia, ne morte, ne povertà, ne abbandono,

poichè, nulla contro di noi può!

Nel Tuo nome Gesù, per la forza del tuo sangue, per la potenza dello Spirito Santo, innalzando

la tua croce, uniti a te prendiamo autorità attraverso la nostra preghiera, e comandiamo ora

a questo demone infernale e a Satana stesso di riconoscere il potere invincibile di

Gesù Cristo!

Egli ti ha sconfitto Satana nel deserto, ha trionfato su di te nellorto degli ulivi, ti ha disarmato

sulla croce, e risorgendo dal sepolcro ha portato i tuoi trofei nel regno della luce.

Vattene demone e Virus di questo tempo, qualsiasi sia il tuo nome, a qualsiasi gerarchia

infernale tu appartenga!

Nel nome del Padre + e del Figlio + e dello Spirito Santo, allontanati da questo mondo

per la fede e la preghiera di noi tutti qui riuniti e di tutta la Chiesa!

Fuggi per il segno della Santa croce di Gesù Cristo, Signore nostro che vive e regna nei secoli

dei secoli. Amen !

RINGRAZIAMENTO:

 

Benedetto il Signore Dio d’Israele,
perché ha visitato e redento il suo popolo,

e ha suscitato per noi una salvezza potente
nella casa di Davide, suo servo,

come aveva promesso
per bocca dei suoi santi profeti d’un tempo;

salvezza dai nostri nemici,
e dalle mani di quanti ci odiano.

Così egli ha concesso misericordia ai nostri padri
e si è ricordato della sua santa alleanza,

del giuramento fatto ad Abramo, nostro padre,
di concederci, liberati dalle mani dei nemici,

di servirlo senza timore, in santità e giustizia
al suo cospetto, per tutti i nostri giorni.

E tu, bambino, sarai chiamato profeta dell’Altissimo
perché andrai innanzi al Signore a preparargli le strade,

per dare al suo popolo la conoscenza della salvezza
nella remissione dei suoi peccati,

grazie alla bontà misericordiosa del nostro Dio,
per cui verrà a visitarci dall’alto un sole che sorge,

per rischiarare quelli che stanno nelle tenebre
e nell’ombra della morte

e dirigere i nostri passi
sulla via della pace.

Gloria al Padre. Come era nel principio è ora e sempre nei secoli dei secoli.

Grazie Gesù per tutto ciò che stai ora facendo e per tutto ciò che farai.

Siamo certi della vittoria sul male.

Siamo certi della nostra fede

Siamo certi del tuo amore.

Grazie Signore dell’amore.

Amen. Amen. Amen.

Preghiera contro gli impedimenti

Preghiera contro gli impedimenti

Preghiera contro gli impedimenti

+Nel nome del Padre, + del Figlio, + e dello Spirito Santo. Amen.

Padre Santo, Padre onnipossente ed unica vera fonte d’amore inestinguibile, ascolta la mia voce.

Presta attenzione alla mia chiamata, offrimi la tua presenza in questo mio delicato momento.

Nella mia vita, Padre, ci sono degli impedimenti che intralciano il mio cammino terreno.

Impedimenti che ben comprendo non essere da te voluti, e che si rivolgono violentemente

verso la mia persona in quanto figlio/a, a te fedele.

Satana con i suo demoni, da lui commissionati creano blocchi, resistenze, disguidi, ritardi,

incomprensioni, rallentamenti, negazioni e fallimenti.

Continuo impassibile ad avanzare, impegnandomi, opponendomi, battendomi ad ogni

difficoltà valorosamente.

Ciononostante, continuo a destare in difficoltà, ed è solo dopo aver fatto, tutto ciò che umanamente

è a me possibile, che ricorro a te Padre mio, sicuro del tuo amore e certo del tuo pronto intervento

in mio favore.

Nel nome di Gesù Cristo mio Signore e tuo amato Figlio, ti chiedo di disperdere tutti i miei

avversari, chiunque essi siano e da qualsivoglia dimensione provengano.

Annienta la loro audacia, spazzali via liberando il mio cammino terreno, che continuerà

a glorificarti ad ogni mio singolo passo.

Qualsivoglia rituale sia stato fatto contro la mia persona, venga da te ora sciolto completamente

e sia mandanti terreni che esecutori invocati e commissionati dal maligno, vengano giudicati

secondo le tue regole.

Nel nome di Gesù Cristo, vengano ora sbloccate tutte le resistenze, chiariti tutti i disguidi,

cancellati tutti i ritardi, dissolte tutte le incomprensioni, accellerati tutti i rallentamenti,

approvate tutte quelle che risultavano essere prima negazioni, risolti completamente tutti

i fallimenti.

Padre Santo, mio Dio e mio tutto, ringrazio te, il tuo divin Figlio con immensa riconoscenza

ed amore, e riconfermo a Voi il mio rispetto, il mio amore e la mia fede certa ed inespugnabile.

Gloria e onore a Voi, benedetti voi siete, Santo Santo Santo è il vostro nome, per tutti i secoli

dei secoli. Amen! +++

Preghiera a Maria che scioglie i nodi

Preghiera a Maria che scioglie i nodi

Preghiera a Maria che scioglie i nodi

Vergine Maria, Madre del bell’Amore, Madre che non ha mai abbandonato un figliolo che grida aiuto, Madre le cui mani lavorano senza sosta per i suoi figlioli tanto amati, perchè sono spinte dall’amore divino e dall’infinita misericordia che esce dal tuo cuore, volgi verso di me il tuo sguardo pieno di compassione.

Guarda il cumulo di “nodi” della mia vita.

Tu conosci la mia disperazione e il mio dolore.

Sai quanto mi paralizzano questi nodi Maria, Madre incaricata da Dio di sciogliere i “nodi” della vita dei tuoi figlioli, ripongo il nastro della mia vita nelle tue mani.

Nelle tue mani non c’è un “nodo” che non sia sciolto.

Madre Onnipotente, con la grazia e il tuo potere d’intercessione presso tuo Figlio Gesù, mio Salvatore, ricevi oggi questo “nodo” (dire il “nodo” che ci opprime).

Per la gloria di Dio ti chiedo di scioglierlo e di scioglierlo per sempre. Spero in Te.

Sei l’unica consolatrice che Dio mi ha dato. Sei la fortezza delle mie forze precarie, la ricchezza delle mie miserie, la liberazione di tutto ciò che mi impedisce di essere con Cristo. 

Accogli il mio richiamo. Preservami, guidami proteggimi, sii il mio rifugio.

Maria che scioglie i nodi, prega per me.

Preghiera di liberazione da Asmodeo

Preghiera di liberazione da Asmodeo

Preghiera di liberazione da Asmodeo

nostro Signore e nostro Dio (Gv 20,28),
venuto nella carne per rimettere in libertà gli oppressi
e proclamare ai prigionieri la liberazione (cfr. Lc 4,18),
tu che hai detto: “Se uno osserva la mia parola,
fa’ che possiamo comprendere e dare ascolto alle tue parole
e perseverare nella verità;
tu che hai parlato al mondo apertamente (Gv 18,20)
e non hai mai nascosto nulla del tesoro della tua rivelazione,
e hai condannato al silenzio il demonio impuro
che ti scongiurava di non tormentarlo con la tua parola di conoscenza (Mc 5,6-8),
noi ti supplichiamo: “Abbi pietà di noi”.
Con la forza di un montone dalle due corna (Dn 8,6),
spirito di distruzione e di furore,
affligge ed ingiuria il nostro cuore,
rinfacciandoci ogni giorno tutti i nostri peccati occulti (cfr. Sal 89,8)
e approfittando della nostra carnale debolezza (cfr. Mt 26,41);
poiché siamo ancora bisognosi di latte e non di cibo solido (Eb 5,12),
attenta alla nostra vita relazionale, sentimentale, affettiva e familiare.
Rabbiosamente geloso di noi (cfr. Tb 6,15),
umiliato dal perdono di tutte le nostre iniquità (cfr. Eb 8,12)
che tu, Signore Gesù, hai meritato per noi sottoponendoti alla croce,
lui attenta alla nostra vita, in particolare alla nostra vita sessuale:
nemico dell’unione coniugale e della relazione con il corpo,
produce in noi sentimenti di fornicazione,
distorsioni immaginative, fissazioni, angosce,
scrupoli, ansie di sventura e divisione e da ultima la morte (Tb 3,8a).
Noi ci rivolgiamo a te Gesù,
che sei il Signore del nostro corpo.
Ci appelliamo alla immacolata purezza del tuo corpo umano,
perché in nome di essa tu esegua i tuoi giudizi su Asmodeo
e su tutti coloro che ti disprezzano (cfr. Ez 28,26).
Tu sei benedetto, Signore,
e benedetto è il tuo Nome nei secoli (Tb 3,11).
Tu sei “il Signore che agisce con misericordia,
con diritto e giustizia sulla terra” (Ger 9,23):
ti supplichiamo di avere pietà di noi.
Signore Gesù Cristo,
di liberare la figlia tormentata da un demonio (cfr. Mt 15,21),
ti scongiuriamo di volerci liberare dal tormento di Asmodeo,
dalla sua astuzia demoniaca, dalla sua ostinata provocazione,
perché udendo la tua voce
possa urlare il suo tormento (cfr. Mc 1,23-24)
e così fuggire e non comparire mai più intorno a noi (cfr. Tb 6,17).
Liberaci in questo stesso momento, Signore Gesù,
da ogni inclinazione o sentimento di doppiezza, incontinenza,
lussuria, impurità, ossessione, vizio, fornicazione, adulterio, scandalo.
Liberaci da ogni ambizione o vanità sessuale,
da qualunque scurrilità di linguaggio, dai comportamenti libertini,
dalla compiacenza nella volgarità,
dalle parole oscene e dalla perversione del costume.
Ti preghiamo di spegnere il fuoco della continua ossessione,
il rumore delle voci interiori, le proiezioni immaginative
e tutto il ciclo spirituale di attività impure che Asmodeo
esercita su di noi e con le quali umilia la nostra immagine di te.
e amiamo te.
Per l’intercessione dell’Immacolata Vergine Maria
ti supplichiamo di ascoltarci.
Per il Santo Nome della tua e nostra Madre,
ti imploriamo di liberarci da Asmodeo e da tutti gli spiriti impuri.
Te lo chiediamo perché sei Gesù e tutto puoi.
Amen.
Preghiera di benedizione dei nemici (potentissima)

Preghiera di benedizione dei nemici (potentissima)

Preghiera di benedizione dei nemici.

Benedici o Padre, nel nome di Gesù, tutti i miei nemici.

Benedici ognuno di loro, settanta volte sette più di quanto loro hanno maledetto me.

Benedici ognuno di loro, settanta volte sette più di quanto mi hanno fatto soffrire.

Benedici ognuno di loro, settanta volte sette più di quante parole malvagie, loro hanno proferito alle mie spalle.

Benedici ognuno di loro, settanta volte sette più di tutta l’invidia che hanno provato nei miei confronti, augurandomi sventura.

Benedici ognuno di loro, settanta volte sette più di tutto l’odio che hanno covato nei miei confronti, in ogni loro cuore.

Benedici ognuno di loro, settanta volte sette più di tutta la solitudine, di tutto l’abbandono e di tutta la povertà che ho subito lungo la mia vita per causa loro.

Benedici ognuno di loro, le loro famiglie e tutto ciò che a loro appartiene, settanta volte sette.

Queste benedizioni giungano Padre ora a loro, nel nome di Gesù.

Questa è la mia preghiera di benedizione dei nemici, che giunga loro settanta volte sette, ogni giorno della loro vita. 

Amen. Amen. Amen.

Aiutiamo chi ora è in difficoltà

Aiutiamo chi ora è in difficoltà

Aiutiamo chi ora è in difficoltà

Crediamo che aiutare quando naturalmente si ha la possibilità di farlo, sia un grande gesto d’amore, verso chi è nel bisogno, e riesce attraverso un piccolo aiuto, talvolta a salvarsi addirittura la vita.

E’il più nobile gesto d’amore terreno, quello di aiutare il prossimo, esattamente come ci viene indicato da Gesù stesso nel Vangelo, poichè Gesù non solo aveva compassione dei poveri, ma si interessava di loro e dei loro bisogni.

Lui e gli apostoli avevano un fondo comune da cui attingevano per aiutare gli israeliti bisognosi. (Matteo 26:6-9; Giovanni 12:5-8; 13:29) Gesù incoraggiò quelli che volevano divenire suoi seguaci a riconoscere che avevano l’obbligo di aiutare gli indigenti.

A un giovane capo ricco disse: “Vendi tutto ciò che hai e distribuiscilo ai poveri, e avrai un tesoro nei cieli; e vieni, sii mio seguace”.

Il fatto che quest’uomo non fosse disposto a separarsi dai suoi beni dimostra che amava le ricchezze più di quanto amasse Dio e il prossimo.

Non aveva quindi le qualità necessarie per essere un discepolo di Gesù. — Luca 18:22, 23.

E nella lettera ai Corinzi (1-13)

1 Se anche parlassi le lingue degli uomini e degli angeli, ma non avessi la carità, sono come un bronzo che risuona o un cembalo che tintinna.


2 E se avessi il dono della profezia e conoscessi tutti i misteri e tutta la scienza, e possedessi la pienezza della fede così da trasportare le montagne, ma non avessi la carità, non sono nulla.


3 E se anche distribuissi tutte le mie sostanze e dessi il mio corpo per esser bruciato, ma non avessi la carità, niente mi giova.


4 La carità è paziente, è benigna la carità; non è invidiosa la carità, non si vanta, non si gonfia, 

5 non manca di rispetto, non cerca il suo interesse, non si adira, non tiene conto del male ricevuto, 

6 non gode dell’ingiustizia, ma si compiace della verità. 

7 Tutto copre, tutto crede, tutto spera, tutto sopporta. 

8 La carità non avrà mai fine. Le profezie scompariranno; il dono delle lingue cesserà e la scienza svanirà. 

9 La nostra conoscenza è imperfetta e imperfetta la nostra profezia. 

10 Ma quando verrà ciò che è perfetto, quello che è imperfetto scomparirà. 

11 Quand’ero bambino, parlavo da bambino, pensavo da bambino, ragionavo da bambino. Ma, divenuto uomo, ciò che era da bambino l’ho abbandonato. 

12 Ora vediamo come in uno specchio, in maniera confusa; ma allora vedremo a faccia a faccia. Ora conosco in modo imperfetto, ma allora conoscerò perfettamente, come anch’io sono conosciuto.


13 Queste dunque le tre cose che rimangono: la fede, la speranza e la carità; ma di tutte più grande è la carità!”

Aiutiamo nel silenzio chi incontriamo, senza pubblicare foto o facendo nomi e cognomi, poichè crediamo nel rispetto e nella dignità di cui ogni uomo ha diritto, seppur nel bisogno.

 

Preghiera di liberazione totale

Preghiera di liberazione totale

Preghiera di liberazione totale

Nel nome di Gesù ordino a tutti gli spiriti immondi ora presenti di andare via da questo luogo, immediatamente!
È Gesù Cristo che ve lo ordina!

Nel nome di Gesù e per il suo preziosissimo sangue, spezzo qualsiasi legame occulto fatto contro di me, in tempo passato o presente.

Nel nome di Gesù spezzo, elimino, anniento qualsiasi legame medianico, qualsiasi stregoneria, qualsiasi legatura, qualsiasi fattura, qualsiasi rito satanico e voodoo e qualsiasi incantesimo sia stato fatto contro di me da persone conoscenti o estranee.

Verso ora il sangue salvifico, di Gesù, nel suo nome su ogni singolo giorno della mia vita dal giorno della mia nascita ad oggi, e chiedo a te Gesù, nel tuo nome di purificare e perdonare ogni mio singolo peccato, confessato e non confessato, dimenticato o di cui non mi ero completamente pentito.

Nel nome di Gesù, sradico ed anniento qualsiasi influenza sulla mia persona, sulla mia vita, sulla mia salute, sul mio lavoro, sul mio denaro esista e su cui abbia influenza Satana o qualsiasi altro demone, che sia stato invocato e comandato per mezzo di maleficio o direttamente per volontà maligna demoniaca.

Nel nome di Gesù voglio essere completamente liberato dal peccato mio personale ed ereditario.

Nel nome di Gesù chiedo il perdono di tutti i peccati di ogni mio singolo antenato di linea diretta o indiretta di sangue, sia da parte materna che paterna.

Nel nome di Gesù riprendo ora pieno possesso della mia vita presente e futura su cui verso il sangue di Gesù a protezione e benedizione di ogni mia singola azione ed iniziativa che voglio sia protetta e benedetta da Cristo, da Maria Vergine Santissima e da Dio Padre onnipotente.

Nel nome di Gesù chiedo a voi tutti Santi e Sante di Dio, a voi Arcangeli Michele, Raffaele e Gabriele, a voi tutti angeli di pregare sempre per me, il Signore Dio nostro, affinché esaudisca questa mia preghiera ora.

Gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo.

Amen, amen, amen!

La preghiera miracolosa di Padre Pio

La preghiera miracolosa di Padre Pio

La preghiera miracolosa di Padre Pio

O mio Gesù, che hai detto: «In verità vi dico, chiedete e riceverete, cercate e troverete, bussate e vi sarà aperto». Ecco che io busso, io cerco, io chiedo la grazia…

Padre Nostro, Ave Maria, Gloria al Padre. Sacro Cuore di Gesù, confido e spero in te.

O mio Gesù, che hai detto: «In verità vi dico, tutto quello che chiederete al Padre mio nel mio nome, ve lo concederà». Ecco che al Padre tuo, nel tuo nome, io chiedo la grazia…

Padre Nostro, Ave Maria, Gloria al Padre. Sacro Cuore di Gesù, confido e spero in te.

O mio Gesù, che hai detto: «In verità vi dico, il cielo e la terra passeranno, ma le mie parole non passeranno». Ecco che, appoggiato all’infallibilità delle tue sante parole, io chiedo la grazia…

Padre Nostro, Ave Maria, Gloria al Padre. Sacro Cuore di Gesù, confido e spero in te.

O Sacro Cuore di Gesù, cui è impossibile non aver compassione degli infelici, abbi pietà di noi, poveri peccatori, e concedici la grazia che ti domandiamo per intercessione del Cuore Immacolato di Maria, tua e nostra tenera Madre.

San Giuseppe, padre putativo del Sacro Cuore di Gesù, prega per noi. Amen.

Novena al preziosissimo sangue di Gesù

Novena al preziosissimo sangue di Gesù

Novena al preziosissimo sangue di Gesù

O immensa ed eterna maestà di Dio, Santissima Trinità: Padre, Figlio e Spirito
Santo, io umilissima tua creatura ti adoro e ti lodo con il maggiore affetto e
ossequio che si possa dare dalle creature.

Alla tua presenza e alla presenza di
Maria Santissima, Regina del cielo, alla presenza del mio Angelo Custode, dei miei
Santi Patroni e di tutta la corte celeste, affermo che questa orazione e petizione
che sto per fare alla pietosa e misericordiosa Vergine Maria per i meriti del
prezioso Sangue di Gesù, intendo farla con retta intenzione e principalmente per la
tua gloria, per la salvezza mia e del mio prossimo.

Pertanto spero da te, mio Dio sommo Bene, mediante l’intercessione della Vergine Santissima, di conseguire la
grazia che umilmente ti chiedo per i meriti infiniti del preziosissimo Sangue di
Gesù.

Ma che posso fare io nello stato presente in cui mi trovo, se non confessare
a te, mio Dio, tutti i miei peccati commessi sino a oggi, domandandoti nuovamente
la purificazione nel Sangue di Gesù?

Sì mio Dio, me ne pento e me ne dolgo di
vero cuore, non per timore dell’inferno, che ho meritato, ma solamente per aver
offeso te, sommo Bene.

Propongo fermamente con la tua santa grazia di non
offenderti mai più per l’avvenire e di fuggire le occasioni prossime di peccato. Pietà
Signore, perdonami. Amen.

Sotto la tua protezione mi rifugio o Santa Madre di Dio: non disdegnare la
preghiera che ti rivolgo, o Vergine gloriosa e benedetta.

O Dio vieni a salvarmi. Signore vieni presto in mio aiuto. Gloria al Padre…

“Tutta bella sei, o Maria, e macchia originale non è in te”. Sei purissima, o Vergine
Maria, Regina del cielo e della terra, Madre di Dio. Ti saluto, ti venero e ti benedico
per sempre. O Maria, a te ricorro, te invoco. Aiutami dolcissima Madre di Dio;
aiutami Regina del cielo; aiutami pietosissima Madre e Rifugio dei peccatori;
aiutami Madre del mio dolcissimo Gesù.

E poiché non vi è cosa che ti si domanda
in virtù della passione di Gesù Cristo che da te non si ottenga, con viva fede ti
prego di concedermi la grazia che tanto mi sta a cuore; te la chiedo per il divin
Sangue che Gesù sparse per la nostra salvezza.

Non cesserò di gridare a te finché
non mi abbia esaudito. O Madre di misericordia, sono fiducioso di ottenere questa
grazia, perché te la chiedo per i meriti infiniti del preziosissimo Sangue del tuo
dilettissimo Figlio. O Mamma dolcissima, per i meriti del Sangue preziosissimo del
tuo divin Figlio concedimi la grazia (qui si domanda la grazia che si desidera)
vedere esempi in fondo alla novena

1. Te la domando, Madre Santissima, per quel puro, innocente e benedetto Sangue
che Gesù versò nella sua circoncisione alla tenera età di soli otto giorni.
Ave Maria, ecc.
O Vergine Maria, per i meriti del Sangue prezioso del tuo divin Figlio intercedi per
me presso il Padre celeste.

2. Te la chiedo, o Maria Santissima, per quel puro, innocente e benedetto Sangue
che Gesù versò in abbondanza nell’agonia dell’Orto.
Ave Maria, ecc.
O Vergine Maria, per i meriti del Sangue prezioso del tuo divin Figlio intercedi per
me presso il Padre celeste.

3. Te la imploro, o Maria Santissima, per quel puro, innocente e benedetto Sangue
che Gesù versò copiosamente quando, spogliato e legato alla colonna, fu
crudelmente flagellato.
Ave Maria, ecc.
O Vergine Maria, per i meriti del Sangue prezioso del tuo divin Figlio intercedi per
me presso il Padre celeste.

4. Te la domando, Madre Santissima, per quel puro, innocente e benedetto Sangue
che Gesù versò dal capo quando fu coronato di pungentissime spine.
Ave Maria, ecc.
O Vergine Maria, per i meriti del Sangue prezioso del tuo divin Figlio intercedi per
me presso il Padre celeste.

5. Te la chiedo, Maria Santissima, per quel puro, innocente e benedetto Sangue
che Gesù versò portando la croce sulla via del Calvario e specialmente per quel
vivo Sangue misto alle lacrime che tu spargesti accompagnandolo al sacrificio
supremo.
Ave Maria, ecc.
O Vergine Maria, per i meriti del Sangue prezioso del tuo divin Figlio intercedi per
me presso il Padre celeste.

6. Ti supplico, Maria Santissima, per quel puro, innocente e benedetto Sangue che
Gesù versò dal corpo quando fu spogliato delle vesti, quello stesso sangue che
versò dalle mani e dai piedi quando fu confitto sulla croce con durissimi e
pungentissimi chiodi. Te la chiedo soprattutto per il Sangue che versò durante la
sua acerbissima e straziante agonia.
Ave Maria, ecc.
O Vergine Maria, per i meriti del Sangue prezioso del tuo divin Figlio intercedi per
me presso il Padre celeste.

7. Esaudiscimi, purissima Vergine e Madre Maria, per quel dolcissimo e mistico
Sangue e acqua che uscì dal costato di Gesù quando dalla lancia gli fu trafitto il
Cuore. Per quel Sangue purissimo concedimi, o Vergine Maria, la grazia che ti
domando; per quel Sangue preziosissimo, che profondamente adoro e che è mia
bevanda nella mensa del Signore, esaudiscimi o pietosa e dolce Vergine Maria.
Ave Maria, ecc.

O Vergine Maria, per i meriti del Sangue prezioso del tuo divin Figlio intercedi per
me presso il Padre celeste.
Angeli e Santi tutti del Paradiso, che contemplate la gloria di Dio, unite la vostra
preghiera a quella della cara Madre e Regina Maria Santissima e ottenetemi
presso il Padre celeste la grazia che domando per i meriti del Sangue prezioso del
nostro divin Redentore.

Anche a voi ricorro, Anime Sante del purgatorio, perché
preghiate per me e chiediate al Padre celeste la grazia che imploro per quel
Sangue preziosissimo che il mio e vostro Salvatore versò dalle sue sacratissime
piaghe.

Anche io per voi offro all’eterno Padre il Sangue preziosissimo di Gesù, perché
possiate goderlo pienamente e lodarlo per sempre nella gloria del cielo cantando:
“Ci hai redenti o Signore, con il tuo Sangue e hai fatto di noi un regno per il nostro
Dio”. Amen.

O buono e amabile Signore, dolce e misericordioso, pietà di me e di tutte le anime,
sia vive che defunte, che hai redente con il tuo Sangue prezioso. Amen.
Sia benedetto il Sangue di Gesù ora e sempre.

Esempi: Quando vi è di mezzo una persona “a rischio”, cioè per es. un
ragazzo che beve o ha problemi da dipendenza da droga, un marito o una
moglie che stanno per separarsi o che hanno altri problemi personali
pesanti, è opportuno che chi prega chieda in una prima “novena” (9 giorni,
nono giorno compreso) la grazia della salvezza di questa persona.

Es: «O Mamma dolcissima, per i meriti del Sangue preziosissimo del tuo divin Figlio
concedimi la grazia che (NOME DELLA PERSONA CHE SI VUOLE AIUTARE) ,
si salvi al termine del suo passaggio terreno e possa venirti a ringraziare
nella Gerusalemme celeste e con te lodare e ringraziare Gesù».

Dopo che è stata fatta per la salvezza, si può cominciare a recitare un’altra novena chiedendo
la conversione della persona. In tal caso occorre continuare a recitarla all’infinito,
fino alla soluzione del problema.

OCCORRE INSISTERE. QUESTA INSISTENZA
PIACE A DIO. Naturalmente con questa Novena, che è molto potente, si può
chiedere tutto ciò che si desidera dal Signore.