Preghiera dell'alpino

Preghiera dell’alpino

Preghiera dell'alpino

Su le nude rocce, sui perenni ghiacciai, su ogni balza delle Alpi
ove la Provvidenza ci ha posto a baluardo fedele delle nostre contrade,
noi, purificati dal dovere pericolosamente compiuto,
eleviamo l’animo a Te, o Signore,
che proteggi le nostre mamme, le nostre spose,
i nostri figli e fratelli lontani
e ci aiuti ad essere degni delle glorie dei nostri avi.

Dio onnipotente, che governi tutti gli elementi, salva noi,
armati come siamo di fede e di amore.
Salvaci dal gelo implacabile, dai vortici della tormenta,
dall’impeto della valanga.

Fa che il nostro piede posi sicuro su le creste vertiginose,
su le diritte pareti, oltre i crepacci insidiosi.
Rendi forti le nostre armi contro chiunque minacci la nostra patria,
la nostra bandiera, la nostra millenaria civiltà cristiana.

E Tu, Madre di Dio, candida più della neve,
tu che hai conosciuto e raccolto ogni sofferenza ed ogni sacrificio di tutti gli alpini caduti,
tu che conosci e raccogli ogni anelito ed ogni speranza di tutti gli alpini vivi ed in armi.
Tu benedici e sorridi ai nostri battaglioni ed ai nostri gruppi.

Così sia.

Preghiera per la benedizione della casa

Preghiera per la benedizione della casa

Preghiera per la benedizione della casa

Sia benedetto il Santo Nome di Gesù coi nove protettori angelici.

Siano i quattro santi Arcangeli ai quattro angoli di questa abitazione e vogliano essere i suoi guardiani e difensori, affinché d’ora innanzi non la colpisca nessuna disgrazia venuta dai fantasmi diabolici e dalla perfidia umana.

Sia tetto di questa casa la croce di Gesù. Siano i suoi bracci i chiavistelli della sua porta. La corona di Gesù Cristo sia il suo scudo e le servano da serratura e da muro le sue cinque sante piaghe.

Sia così benedetta questa casa in tutto il suo perimetro.
Tu, Re veneratissimo dei cieli,
proteggi con le tue benigne ali i frutti dei campi, i giardini e gli alberi contro il ritorno di ogni sventura.

Ci sia dato di vivere felici, in buona salute e da cristiani. Amen.

Preghiera contro i virus

Preghiera contro i virus

Preghiera contro i virus

Signore Gesù Cristo, pastore delle nostre anime, amico fedele sempre presente, nostra unica

salvezza, eroe degli eroi, consolatore perfetto e verbo incarnato, porgi attenzione alla mia

preghiera, esaudisci la mia supplica!

Da questo mondo in cui mi trovo, circondato dagli angeli, seguaci del re infernale

Satana, caduti dal cielo insieme a lui, io ti invoco mio Signore e Dio, invoco la tua presenza

in questo momento di prova e tribolazione in cui il mondo tutto desta.

Un demone potente semina paura e morte.

Egli ha preso forma di un virus, comandato da Satana ha preso controllo della terra, la stessa

che Dio Padre ha creato con amore e a cui ha donato la vita.

Tu Signore, hai promesso di fare ciò che ti chiediamo, se chiesto nel tuo nome, ed eccomi

qui a te prostrato con fede ed amore assoluto, a chiederti di annientare l’audacia di questo

demone, di questo virus, il cui solo fine è quello di uccidere i figli di Dio.

Io, tutti i miei fratelli e sorelle, tuoi soldati, poichè soldati in Cristo, a mani giunte imploriamo

il tuo pronto intervento risolutore, ed attraverso la nostra preghiera, tutti uniti ti affianchiamo

ed affiancheremo in questa grande battaglia.

Con te al nostro fianco nulla ci fa paura: ne malattia, ne morte, ne povertà, ne abbandono,

poichè, nulla contro di noi può!

Nel Tuo nome Gesù, per la forza del tuo sangue, per la potenza dello Spirito Santo, innalzando

la tua croce, uniti a te prendiamo autorità attraverso la nostra preghiera, e comandiamo ora

a questo demone infernale e a Satana stesso di riconoscere il potere invincibile di

Gesù Cristo!

Egli ti ha sconfitto Satana nel deserto, ha trionfato su di te nellorto degli ulivi, ti ha disarmato

sulla croce, e risorgendo dal sepolcro ha portato i tuoi trofei nel regno della luce.

Vattene demone e Virus di questo tempo, qualsiasi sia il tuo nome, a qualsiasi gerarchia

infernale tu appartenga!

Nel nome del Padre + e del Figlio + e dello Spirito Santo, allontanati da questo mondo

per la fede e la preghiera di noi tutti qui riuniti e di tutta la Chiesa!

Fuggi per il segno della Santa croce di Gesù Cristo, Signore nostro che vive e regna nei secoli

dei secoli. Amen !

RINGRAZIAMENTO:

 

Benedetto il Signore Dio d’Israele,
perché ha visitato e redento il suo popolo,

e ha suscitato per noi una salvezza potente
nella casa di Davide, suo servo,

come aveva promesso
per bocca dei suoi santi profeti d’un tempo;

salvezza dai nostri nemici,
e dalle mani di quanti ci odiano.

Così egli ha concesso misericordia ai nostri padri
e si è ricordato della sua santa alleanza,

del giuramento fatto ad Abramo, nostro padre,
di concederci, liberati dalle mani dei nemici,

di servirlo senza timore, in santità e giustizia
al suo cospetto, per tutti i nostri giorni.

E tu, bambino, sarai chiamato profeta dell’Altissimo
perché andrai innanzi al Signore a preparargli le strade,

per dare al suo popolo la conoscenza della salvezza
nella remissione dei suoi peccati,

grazie alla bontà misericordiosa del nostro Dio,
per cui verrà a visitarci dall’alto un sole che sorge,

per rischiarare quelli che stanno nelle tenebre
e nell’ombra della morte

e dirigere i nostri passi
sulla via della pace.

Gloria al Padre. Come era nel principio è ora e sempre nei secoli dei secoli.

Grazie Gesù per tutto ciò che stai ora facendo e per tutto ciò che farai.

Siamo certi della vittoria sul male.

Siamo certi della nostra fede

Siamo certi del tuo amore.

Grazie Signore dell’amore.

Amen. Amen. Amen.

Preghiera contro gli impedimenti

Preghiera contro gli impedimenti

Preghiera contro gli impedimenti

+Nel nome del Padre, + del Figlio, + e dello Spirito Santo. Amen.

Padre Santo, Padre onnipossente ed unica vera fonte d’amore inestinguibile, ascolta la mia voce.

Presta attenzione alla mia chiamata, offrimi la tua presenza in questo mio delicato momento.

Nella mia vita, Padre, ci sono degli impedimenti che intralciano il mio cammino terreno.

Impedimenti che ben comprendo non essere da te voluti, e che si rivolgono violentemente

verso la mia persona in quanto figlio/a, a te fedele.

Satana con i suo demoni, da lui commissionati creano blocchi, resistenze, disguidi, ritardi,

incomprensioni, rallentamenti, negazioni e fallimenti.

Continuo impassibile ad avanzare, impegnandomi, opponendomi, battendomi ad ogni

difficoltà valorosamente.

Ciononostante, continuo a destare in difficoltà, ed è solo dopo aver fatto, tutto ciò che umanamente

è a me possibile, che ricorro a te Padre mio, sicuro del tuo amore e certo del tuo pronto intervento

in mio favore.

Nel nome di Gesù Cristo mio Signore e tuo amato Figlio, ti chiedo di disperdere tutti i miei

avversari, chiunque essi siano e da qualsivoglia dimensione provengano.

Annienta la loro audacia, spazzali via liberando il mio cammino terreno, che continuerà

a glorificarti ad ogni mio singolo passo.

Qualsivoglia rituale sia stato fatto contro la mia persona, venga da te ora sciolto completamente

e sia mandanti terreni che esecutori invocati e commissionati dal maligno, vengano giudicati

secondo le tue regole.

Nel nome di Gesù Cristo, vengano ora sbloccate tutte le resistenze, chiariti tutti i disguidi,

cancellati tutti i ritardi, dissolte tutte le incomprensioni, accellerati tutti i rallentamenti,

approvate tutte quelle che risultavano essere prima negazioni, risolti completamente tutti

i fallimenti.

Padre Santo, mio Dio e mio tutto, ringrazio te, il tuo divin Figlio con immensa riconoscenza

ed amore, e riconfermo a Voi il mio rispetto, il mio amore e la mia fede certa ed inespugnabile.

Gloria e onore a Voi, benedetti voi siete, Santo Santo Santo è il vostro nome, per tutti i secoli

dei secoli. Amen! +++

Preghiera antichissima a San Michele Arcangelo

Preghiera antichissima a San Michele Arcangelo

Preghiera antichissima a San Michele Arcangelo

Gloriosissimo Principe della Milizia Celeste, Arcangelo San Michele, difendici in questa ardente battaglia contro tutte le potenze delle tenebre e la loro spirituale malizia.

Vieni in soccorso degli uomini creati da Dio a sua immagine e somiglianza e riscattati a gran prezzo dalla tirannia del demonio.

Combatti oggi le battaglie del Signore con tutta l’armata degli Angeli beati, come già hai combattuto contro il principe dell’orgoglio lucifero ed i suoi angeli ribelli; e questi ultimi non potettero trionfare e ormai non vi è più posto per essi nei cieli.

Ma è caduto questo grande dragone, questo antico serpente che si chiama lo spirito del mondo, che tende trappole a tutti. Sì, è caduto sulla terra ed i suoi angeli sono stati respinti con lui.

Ora ecco che, questo antico nemico, questo vecchio omicida, si erge di nuovo con una rinnovata rabbia. Trasfiguratosi in angelo di luce, egli nascostamente invase e circuì la terra con tutta l’orda degli spiriti maligni, per distruggere in essa il nome di Dio e del suo Cristo e per manovrare e rubarvi le anime destinate alla corona della gloria eterna, per trascinarle nell’eterna morte.

Il veleno delle sue perversioni, come un immenso fiume d’immondizia, cola da questo dragone malefico e si trasfonde negli uomini di mente e spirito depravato e dal cuore corrotto; egli versa su di loro il suo spirito di menzogna, di empietà e di bestemmia ed invia loro il suo alito di lussuria, di tutti i vizi e di tutte le iniquità.

La Chiesa, questa Sposa dell’Agnello Immacolato, è ubriacata da nemici scaltrissimi che la colmano di amarezze e che posano le loro sacrileghe mani su tutte le sue cose più desiderabili.

Laddove c’è la sede del beatissimo Pietro posta a cattedra di verità per illuminare i popoli, lì, hanno stabilito il trono abominevole della loro empietà, affinché colpendo il pastore, si disperda il gregge.

Pertanto, o mai sconfitto Duce, vieni incontro al popolo di Dio contro questa irruzione di perversioni spirituali e sconfiggile.

Tu sei venerato dalla Santa Chiesa quale suo custode e patrono; tu, glorioso difensore contro le nefaste potestà terrene e infernali; a te il Signore ha affidato le anime che un giorno occuperanno le sedi celesti.

Prega, dunque, il Dio della pace a tenere schiacciato satana sotto i nostri piedi, affinché non possa continuare a tenere schiavi gli uomini e a danneggiare la Chiesa.

Presenta all’Altissimo, le tue e le nostre preghiere, perché scenda presto su di noi la Sua Divina Misericordia e tu possa incatenare il dragone, il serpente antico, satana ed incatenarlo negli abissi.

Solo così non sedurrà più le anime. Amen.

Preghiera di guarigione del corpo

Preghiera di guarigione del corpo

Preghiera di guarigione del corpo

GESÙ, per amor nostro, hai preso su di Te i
nostri peccati e le nostre infermità e sei morto in
Croce per salvarci e guarirci, per darci la vita.
Gesù, crocifisso, sei sorgente di ogni grazia e
benedizione. Ora alziamo a Te il nostro sguardo
e la nostra preghiera per la guarigione nostra e
di tutti i nostri infermi.


Gesù, abbi pietà di noi.


Gesù, hai sofferto sul capo per la corona di
spine e sulla faccia per gli schiaffi e gli sputi.
Per questi tuoi dolori guariscici dal mal di capo,
emicranie, artrosi cervicale, ulcere e da ogni
malattia della pelle.

Gesù, abbi pietà di noi.


Gesù, hai sofferto agli occhi bagnati di sangue e
li hai chiusi morendo per noi.
Per questi tuoi dolori guariscici dalle malattie agli occhi. Dà la vista ai ciechi.
Gesù, abbi pietà di noi.
Gesù, con la voce morente hai pregato il Padre di perdonare i tuoi uccisori e con
l’udito quasi spento hai accolto la preghiera del buon ladrone. Per questo tuo amore
tra sofferenze, guariscici dalle malattie alle orecchie, al naso, alla gola. Dà la parola ai
muti e l’udito ai sordi.
Gesù, abbi pietà di noi.
Gesù, ti hanno inchiodato mani e piedi alla Croce.
Per questo crudele dolore guariscici da paralisi, artrosi, reumatismi, dalle malattie alle
articolazioni e alle ossa. Fa’ camminare gli zoppi. Risana gli handicappati.


Gesù, abbi pietà di noi.


Gesù, nelle tre ore di agonia hai sofferto la sete, il soffocamento e poi sei spirato
emettendo un alto grido, come pazzo d’amore per noi.
Per questi tuoi estremi dolori guariscici dalle malattie ai bronchi, ai polmoni, ai reni,
alla mente e da ogni tumore e malattia strana. Solleva gli agonizzanti.


Gesù, abbi pietà di noi.


Gesù, ti hanno perforato con una lancia il costato, mentre il tuo corpo già morto era
coperto di piaghe e di sangue.
Per il tuo Cuore trafitto e per il tuo Sangue versato fino all’ultima goccia, guariscici
dalle malattie al cuore, al seno, allo stomaco, all’intestino, alla circolazione del
sangue e da emorragie. Chiudi ogni nostra ferita.


Gesù, abbi pietà di noi.

GESÙ, ti preghiamo per i malati qui presenti o presenti nelle nostre intenzioni:
familiari, parenti, amici, conoscenti.
Chiediamo la guarigione per il loro bene e per le necessità della loro famiglia.
In questo momento ti raccomandiamo in particolare… (dire mentalmente i nomi, o a
voce bassa, o a voce alta perché l’attesa di uno sia la preghiera di tutti).
Te li raccomandiamo per l’intercessione della Vergine Maria che era accanto a Te
sotto la Croce.
Desideriamo la guarigione perché cresca la nostra fede, si estenda sempre più il tuo
Regno attraverso segni e prodigi. Gesù, se è volontà del Padre che le malattie
rimangano, in questo momento le accettiamo. Sul tuo esempio vogliamo accettare la
nostra croce con amore.
Ma ti chiediamo la forza di sopportare ogni dolore e di unirlo al tuo grande dolore per
il bene nostro, delle nostre famiglie, della Chiesa, del mondo.
Grazie, Gesù, per quello che farai per noi e per i nostri infermi, perché siamo convinti
che qualsiasi cosa farai sarà sempre una grande benedizione per tutti noi.

Preghiera di guarigione del corpo
Preghiera contro i demoni degli elementi

Preghiera contro i demoni degli elementi

Preghiera contro i demoni degli elementi

Dio Padre Onnipotente, mio Signore Gesù Cristo, madre assoluta e sempre Vergine Maria,

Arcangeli Michele, Raffaele e Gabriele, voi tutti Santi e Sante di Dio, voi angeli tutti e angelo

mio custode, io vi invoco.

Nel nome Santo di Gesù Cristo Nostro Signore, in nome della sua passione, morte e risurrezione,

in nome del suo preziosissimo sangue versato per noi in remissione dei nostri peccati, per i

meriti della sua morte di croce e della sua vittoria sulla morte, comando a tutti i demoni

dell’aria che dimorano e volano ora intorno a me e in questo luogo, di allontanarvi immediatamente

e di ritornare all’Inferno scortati incatenati da San Michele Arcangelo e dalle sue divine milizie.

E’ Gesù Cristo che ve lo comanda !

In nome di tutte le preghiere di tutti i rosari del mondo ! ( x 7 volte )

Nel nome Santo di Gesù Cristo Nostro Signore, in nome della sua passione, morte e risurrezione,

in nome del suo preziosissimo sangue versato per noi in remissione dei nostri peccati, per i

meriti della sua morte di croce e della sua vittoria sulla morte, comando a tutti i demoni

della terra che si mescolano agli uomini con il compito di tentarli ed ammaliarli, di allontanarvi immediatamente da me e da questo luogo, e di ritornare all’Inferno scortati incatenati da San Michele Arcangelo e dalle sue divine milizie.

E’ Gesù Cristo che ve lo comanda !

In nome di tutte le preghiere di tutti i rosari del mondo ! ( x 7 volte )

Nel nome Santo di Gesù Cristo Nostro Signore, in nome della sua passione, morte e risurrezione,

in nome del suo preziosissimo sangue versato per noi in remissione dei nostri peccati, per i

meriti della sua morte di croce e della sua vittoria sulla morte, comando a tutti i demoni

delle tenebre che vivono nel buio e che sono vicini a me e in questo luogo, di allontanarvi immediatamente, e di ritornare all’Inferno scortati incatenati da San Michele Arcangelo e dalle sue divine milizie.

E’ Gesù Cristo che ve lo comanda !

In nome di tutte le preghiere di tutti i rosari del mondo ! ( x 7 volte )

Nel nome Santo di Gesù Cristo Nostro Signore, in nome della sua passione, morte e risurrezione,

in nome del suo preziosissimo sangue versato per noi in remissione dei nostri peccati, per i

meriti della sua morte di croce e della sua vittoria sulla morte, comando a tutti i demoni

dell’acqua che si nascondono in essa e della quale mi disseto, che sono vicini a me e in questo luogo, di allontanarvi immediatamente, e di ritornare all’Inferno scortati incatenati da San Michele Arcangelo e dalle sue divine milizie.

E’ Gesù Cristo che ve lo comanda !

In nome di tutte le preghiere di tutti i rosari del mondo ! ( x 7 volte )

Nel Nome Santo di Gesù voi tutti falsi dei, demoni che volete essere adorati, voi tutti spiriti

mendaci che ingannate gli uomini con divinaioni e predizioni, voi tutti casi di scelleratezza e

di collera inventori di cose malvagie,voi tutti vendicatori del male ed ingannatori, voi tutti potenti

dell’aria, furie, inquisitori ed accusatori, subdoli seduttori fuggite immediatamente da questo

luogo e da qualunque luogo io visiti e in cui sia presente.

E’ Gesù Cristo che ve lo comanda !

In nome di tutte le preghiere di tutti i rosari del mondo ! ( x 7 volte )

Dio Padre di Nostro Signore Gesù Cristo, invochiamo il tuo Santo Nome, e supplici imploriamo la tua clemenza, affinchè, per l’intercessione dell’Immacolata sempre Vergine Maria, madre di Dio, di

San Michele Arcangelo, di San Giuseppe sposo della beata Vergine, dei Santi Apostoli Pietro e Paolo, e di tutti i Santi ti degni di concederci il tuo aiuto contro Satana e tutti gli altri spiriti impuri, che percorrono il mondo per nuocere al genere umano e perdere le anime.

Per lo stesso Cristo Nostro Signore. Amen !

Preghiera per annientare il male economico

Preghiera per annientare il male economico

Preghiera per annientare il male economico

Padre Santo, Dio onnipotente, a te invoco in comunione con Gesù Cristo, tuo figlio mio Signore.

Effondi su di me, ora, Padre, lo Spirito Santo ed ascolta attentamente questa mia preghiera, e prontamente con amore di Padre, esaudiscila !

Da molto tempo non riesco a trovare lavoro, il mio lavoro, e i miei affari subiscono rallentamenti, limitazioni,intromissioni,abbandoni,fallimenti ad un passo dal risultato.

Il denaro fatica ad entrare nelle mie tasche e sul mio conto, dentro la mia casa in ogni mia cosa.

Gesù, tu hai vissuto in questa terra mortale, e conosci l’importanza che hanno i soldi, affinchè un uomo possa provvedere a vivere e far vivere la propria famiglia, i propri cari.

Certo della tua comprensione, sicuro del tuo pronto intervento ti chiedo di versare nel tuo nome il tuo sangue salvifico su qualsiasi MALEDIZIONE mi sia stata fatta sul lavoro, sui miei affari, sul mio denaro, sulla mia felicità, sulla mia famiglia. Liberami Signore !

ti chiedo di versare nel tuo nome il tuo sangue salvifico su qualsiasi FATTURA mi sia stata fatta sul lavoro, sui miei affari, sul mio denaro, sulla mia felicità, sulla mia famiglia. Liberami Signore !

ti chiedo di versare nel tuo nome il tuo sangue salvifico su qualsiasi MALOCCHIO mi sia stato fatto sul lavoro, sui miei affari, sul mio denaro, sulla mia felicità, sulla mia famiglia. Liberami Signore !

ti chiedo di versare nel tuo nome il tuo sangue salvifico su qualsiasi IETTATURA mi sia stata fatta sul lavoro, sui miei affari, sul mio denaro, sulla mia felicità, sulla mia famiglia. Liberami Signore !

ti chiedo di versare nel tuo nome il tuo sangue salvifico su qualsiasi RITO SATANICO mi sia stato fatto sul lavoro, sui miei affari, sul mio denaro, sulla mia felicità, sulla mia famiglia. Liberami Signore !

ti chiedo di versare nel tuo nome il tuo sangue salvifico su qualsiasi RITO VOODOO mi sia stato fatto sul lavoro, sui miei affari, sul mio denaro, sulla mia felicità, sulla mia famiglia. Liberami Signore !

ti chiedo di versare nel tuo nome il tuo sangue salvifico su qualsiasi INCANTESIMO mi sia stato fatto sul lavoro, sui miei affari, sul mio denaro, sulla mia felicità, sulla mia famiglia. Liberami Signore !

ti chiedo di versare nel tuo nome il tuo sangue salvifico su qualsiasi MACUMBA mi sia stata fatta sul lavoro, sui miei affari, sul mio denaro, sulla mia felicità, sulla mia famiglia. Liberami Signore !

Nel tuo SS nome, io Gesù ordino quanto segue:

Nel nome di Gesù comando che qualsiasi mio oggetto, qualsiasi mia foto, siano stati maledetti o fatturati vengano immersi nel Sangue di Gesù.

Nel nome di Gesù comando a tutti i demoni invocati e comandati dal Diavolo di andare direttamente all’inferno !

E’ Gesù Cristo che ve lo comanda !

Nel nome di Gesù invoco la benedizione tua, Dio Padre e la tua Gesù, in comunione con la benedizione e presenza dello Spirito Santo Paraclito, unitamente alla bendizione della Beata e sempre Vergine Maria, di tutti i Santi e Sante di Dio, degli Arcangeli Michele, Raffaele e Gabriele, di tutti gli angeli di Dio e del mio angelo custode.

Nel nome di Gesù, sono libero !

Amen ! Amen ! Amen !

Novena al preziosissimo sangue di Gesù

Novena al preziosissimo sangue di Gesù

Novena al preziosissimo sangue di Gesù

O immensa ed eterna maestà di Dio, Santissima Trinità: Padre, Figlio e Spirito
Santo, io umilissima tua creatura ti adoro e ti lodo con il maggiore affetto e
ossequio che si possa dare dalle creature.

Alla tua presenza e alla presenza di
Maria Santissima, Regina del cielo, alla presenza del mio Angelo Custode, dei miei
Santi Patroni e di tutta la corte celeste, affermo che questa orazione e petizione
che sto per fare alla pietosa e misericordiosa Vergine Maria per i meriti del
prezioso Sangue di Gesù, intendo farla con retta intenzione e principalmente per la
tua gloria, per la salvezza mia e del mio prossimo.

Pertanto spero da te, mio Dio sommo Bene, mediante l’intercessione della Vergine Santissima, di conseguire la
grazia che umilmente ti chiedo per i meriti infiniti del preziosissimo Sangue di
Gesù.

Ma che posso fare io nello stato presente in cui mi trovo, se non confessare
a te, mio Dio, tutti i miei peccati commessi sino a oggi, domandandoti nuovamente
la purificazione nel Sangue di Gesù?

Sì mio Dio, me ne pento e me ne dolgo di
vero cuore, non per timore dell’inferno, che ho meritato, ma solamente per aver
offeso te, sommo Bene.

Propongo fermamente con la tua santa grazia di non
offenderti mai più per l’avvenire e di fuggire le occasioni prossime di peccato. Pietà
Signore, perdonami. Amen.

Sotto la tua protezione mi rifugio o Santa Madre di Dio: non disdegnare la
preghiera che ti rivolgo, o Vergine gloriosa e benedetta.

O Dio vieni a salvarmi. Signore vieni presto in mio aiuto. Gloria al Padre…

“Tutta bella sei, o Maria, e macchia originale non è in te”. Sei purissima, o Vergine
Maria, Regina del cielo e della terra, Madre di Dio. Ti saluto, ti venero e ti benedico
per sempre. O Maria, a te ricorro, te invoco. Aiutami dolcissima Madre di Dio;
aiutami Regina del cielo; aiutami pietosissima Madre e Rifugio dei peccatori;
aiutami Madre del mio dolcissimo Gesù.

E poiché non vi è cosa che ti si domanda
in virtù della passione di Gesù Cristo che da te non si ottenga, con viva fede ti
prego di concedermi la grazia che tanto mi sta a cuore; te la chiedo per il divin
Sangue che Gesù sparse per la nostra salvezza.

Non cesserò di gridare a te finché
non mi abbia esaudito. O Madre di misericordia, sono fiducioso di ottenere questa
grazia, perché te la chiedo per i meriti infiniti del preziosissimo Sangue del tuo
dilettissimo Figlio. O Mamma dolcissima, per i meriti del Sangue preziosissimo del
tuo divin Figlio concedimi la grazia (qui si domanda la grazia che si desidera)
vedere esempi in fondo alla novena

1. Te la domando, Madre Santissima, per quel puro, innocente e benedetto Sangue
che Gesù versò nella sua circoncisione alla tenera età di soli otto giorni.
Ave Maria, ecc.
O Vergine Maria, per i meriti del Sangue prezioso del tuo divin Figlio intercedi per
me presso il Padre celeste.

2. Te la chiedo, o Maria Santissima, per quel puro, innocente e benedetto Sangue
che Gesù versò in abbondanza nell’agonia dell’Orto.
Ave Maria, ecc.
O Vergine Maria, per i meriti del Sangue prezioso del tuo divin Figlio intercedi per
me presso il Padre celeste.

3. Te la imploro, o Maria Santissima, per quel puro, innocente e benedetto Sangue
che Gesù versò copiosamente quando, spogliato e legato alla colonna, fu
crudelmente flagellato.
Ave Maria, ecc.
O Vergine Maria, per i meriti del Sangue prezioso del tuo divin Figlio intercedi per
me presso il Padre celeste.

4. Te la domando, Madre Santissima, per quel puro, innocente e benedetto Sangue
che Gesù versò dal capo quando fu coronato di pungentissime spine.
Ave Maria, ecc.
O Vergine Maria, per i meriti del Sangue prezioso del tuo divin Figlio intercedi per
me presso il Padre celeste.

5. Te la chiedo, Maria Santissima, per quel puro, innocente e benedetto Sangue
che Gesù versò portando la croce sulla via del Calvario e specialmente per quel
vivo Sangue misto alle lacrime che tu spargesti accompagnandolo al sacrificio
supremo.
Ave Maria, ecc.
O Vergine Maria, per i meriti del Sangue prezioso del tuo divin Figlio intercedi per
me presso il Padre celeste.

6. Ti supplico, Maria Santissima, per quel puro, innocente e benedetto Sangue che
Gesù versò dal corpo quando fu spogliato delle vesti, quello stesso sangue che
versò dalle mani e dai piedi quando fu confitto sulla croce con durissimi e
pungentissimi chiodi. Te la chiedo soprattutto per il Sangue che versò durante la
sua acerbissima e straziante agonia.
Ave Maria, ecc.
O Vergine Maria, per i meriti del Sangue prezioso del tuo divin Figlio intercedi per
me presso il Padre celeste.

7. Esaudiscimi, purissima Vergine e Madre Maria, per quel dolcissimo e mistico
Sangue e acqua che uscì dal costato di Gesù quando dalla lancia gli fu trafitto il
Cuore. Per quel Sangue purissimo concedimi, o Vergine Maria, la grazia che ti
domando; per quel Sangue preziosissimo, che profondamente adoro e che è mia
bevanda nella mensa del Signore, esaudiscimi o pietosa e dolce Vergine Maria.
Ave Maria, ecc.

O Vergine Maria, per i meriti del Sangue prezioso del tuo divin Figlio intercedi per
me presso il Padre celeste.
Angeli e Santi tutti del Paradiso, che contemplate la gloria di Dio, unite la vostra
preghiera a quella della cara Madre e Regina Maria Santissima e ottenetemi
presso il Padre celeste la grazia che domando per i meriti del Sangue prezioso del
nostro divin Redentore.

Anche a voi ricorro, Anime Sante del purgatorio, perché
preghiate per me e chiediate al Padre celeste la grazia che imploro per quel
Sangue preziosissimo che il mio e vostro Salvatore versò dalle sue sacratissime
piaghe.

Anche io per voi offro all’eterno Padre il Sangue preziosissimo di Gesù, perché
possiate goderlo pienamente e lodarlo per sempre nella gloria del cielo cantando:
“Ci hai redenti o Signore, con il tuo Sangue e hai fatto di noi un regno per il nostro
Dio”. Amen.

O buono e amabile Signore, dolce e misericordioso, pietà di me e di tutte le anime,
sia vive che defunte, che hai redente con il tuo Sangue prezioso. Amen.
Sia benedetto il Sangue di Gesù ora e sempre.

Esempi: Quando vi è di mezzo una persona “a rischio”, cioè per es. un
ragazzo che beve o ha problemi da dipendenza da droga, un marito o una
moglie che stanno per separarsi o che hanno altri problemi personali
pesanti, è opportuno che chi prega chieda in una prima “novena” (9 giorni,
nono giorno compreso) la grazia della salvezza di questa persona.

Es: «O Mamma dolcissima, per i meriti del Sangue preziosissimo del tuo divin Figlio
concedimi la grazia che (NOME DELLA PERSONA CHE SI VUOLE AIUTARE) ,
si salvi al termine del suo passaggio terreno e possa venirti a ringraziare
nella Gerusalemme celeste e con te lodare e ringraziare Gesù».

Dopo che è stata fatta per la salvezza, si può cominciare a recitare un’altra novena chiedendo
la conversione della persona. In tal caso occorre continuare a recitarla all’infinito,
fino alla soluzione del problema.

OCCORRE INSISTERE. QUESTA INSISTENZA
PIACE A DIO. Naturalmente con questa Novena, che è molto potente, si può
chiedere tutto ciò che si desidera dal Signore.

Sant'Antonio da Padova

Preghiera e devozione a Sant’Antonio da Padova

Preghiera e devozione a Sant’Antonio da Padova

Se cerchi i miracoli,
la morte, l’errore, la calamità
e il demonio sono messi in fuga,
gli ammalati divenir sani.

Il mare si calma,
le catene si spezzano;
ritrovano le cose perdute
i giovani ed i vecchi.

S’allontanano i pericoli,
scompaiono le necessità;
lo attesti chi ha sperimentato
la protezione del Santo di Padova.

Il mare si calma,
le catene si spezzano;
ritrovano le cose perdute
i giovani ed i vecchi.

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo.
Come era nel principio,
ora e sempre,
nei secoli dei secoli.

Il mare si calma,
le catene si spezzano;
ritrovano le cose perdute
i giovani ed i vecchi.

Amen.

Prega per noi, o Beato Antonio, perché siam fatti degni delle promesse di Cristo.

Preghiamo.
O Dio, la votiva commemorazione del Beato Antonio, Confessore tuo, allieti la tua Chiesa affinchè resti sempre munita di aiuti spirituali e meriti di godere gli eterni gaudi del Cielo. Per Cristo, nostro Signore.

Amen.

O Lingua benedetta, che benedicesti sempre il Signore e lo facesti benedire dagli altri, ora chiaro appare di quanto merito sei stata al cospetto di Dio.

Si quæris miracula
mors, error, calamitas,
dæmon, lepra fugiunt,
ægri surgunt sani.

Cedunt mare, vincula,
membra, resque perditas
petunt, et accipiunt
juvenes, et cani.

Pereunt pericula,
cessat et necessitas;
narrent hi, qui sentiunt,
dicant Paduani.

Cedunt mare, vincula,
membra, resque perditas
petunt, et accipiunt
juvenes, et cani.

Glória Patri et Filio et Spíritui Sancto.
Sicut erat in princípio,
et nunc et semper
et in sæcula sæcolorum.

Cedunt mare, vincula,
membra, resque perditas
petunt, et accipiunt
juvenes, et cani.

Amen.

Ora pro nobis, Beate Antoni, Ut digni efficiamur promissionibus Christi.

Oremus.
Ecclesiam tuam, Deus, Beati Antonii Confessoris tui commemoratio votiva lætificet, ut spiritualibus semper muniatur auxiliis et gaudiis perfrui mereatur æternis. Per Christum Dominum nostrum.

O Lingua benedicta, quæ Dominum semper benedictisti et alios benedicere fecisti: nunc manifeste apparet quanti meriti extitisti apud Deum.

Amen.