La preghiera miracolosa di Padre Pio

La preghiera miracolosa di Padre Pio

La preghiera miracolosa di Padre Pio

O mio Gesù, che hai detto: «In verità vi dico, chiedete e riceverete, cercate e troverete, bussate e vi sarà aperto». Ecco che io busso, io cerco, io chiedo la grazia…

Padre Nostro, Ave Maria, Gloria al Padre. Sacro Cuore di Gesù, confido e spero in te.

O mio Gesù, che hai detto: «In verità vi dico, tutto quello che chiederete al Padre mio nel mio nome, ve lo concederà». Ecco che al Padre tuo, nel tuo nome, io chiedo la grazia…

Padre Nostro, Ave Maria, Gloria al Padre. Sacro Cuore di Gesù, confido e spero in te.

O mio Gesù, che hai detto: «In verità vi dico, il cielo e la terra passeranno, ma le mie parole non passeranno». Ecco che, appoggiato all’infallibilità delle tue sante parole, io chiedo la grazia…

Padre Nostro, Ave Maria, Gloria al Padre. Sacro Cuore di Gesù, confido e spero in te.

O Sacro Cuore di Gesù, cui è impossibile non aver compassione degli infelici, abbi pietà di noi, poveri peccatori, e concedici la grazia che ti domandiamo per intercessione del Cuore Immacolato di Maria, tua e nostra tenera Madre.

San Giuseppe, padre putativo del Sacro Cuore di Gesù, prega per noi. Amen.

Preghiera di sereno abbandono

Preghiera di sereno abbandono

Preghiera di sereno abbandono

Padre Santo, onniscente ed onnipresente, immortale ed eterno, a te mi rivolgo in questo mio delicato momento.

Tu sei mio Padre, quello vero, quello non mi ha mai tradito, da te voluto.

Tu Padre, che ti sei fatto uomo e sei venuto ad abitare tra noi, ben conosci i limiti terreni, le fatiche, le sofferenze

a cui sono sottoposto, in quante vestito di un corpo mortale.

Tu conosci tutti i miei bisogni, i miei progetti, e le mie volontà.

Tu sai cosa ora ti sto per chiedere (si abbia un discorso diretto e confidenziale dettagliato con Dio), tuttavia voglio essere io personalmente a parlartene, poichè so che ti è cosa gradita.

Ti chiedo perdono con tutta la mia anima Padre, per tutti i miei peccati, quelli che commetto ogni giorno, di cui

seppur involontari a volte, mi vergogno profondamente.

Ho bisogno di amore, di pace, di gioia e di un Padre, che mi ascolti e corra urgentemente in mio soccorso.

Liberami da questa mia ansia, risolvi questo mio problema, esaudisci questa mia richiesta.

Privo del tuo amore, vago nelle tenebre. Privo di un Padre, sono un orfano.

Mostrami nuovamente la tua potenza, e la grandezza del tuo cuore. Mi congedo Padre.

Grazie. Lode e gloria a te, benedetto.

Amen. Amen. Amen.

Preghiera di protezione

Preghiera di protezione

Preghiera di protezione

Ricorda, Signore Gesù Cristo, Dio nostro, la tua grazia e generosità, che sono in
eterno, per le quali ti sei incarnato, hai voluto patire la crocifissione e la morte per la
salvezza di chi crede rettamente in te, sei risuscitato dai morti e salito ai cieli, siedi
alla destra di Dio Padre, e volgi il tuo sguardo sulle umili preghiere di quanti
invocano te con tutto il cuore.

Piega il tuo orecchio e ascolta l’umile preghiera di me,
inutile servo, quale soave profumo spirituale che a te porto per tutto il tuo popolo.
Anzitutto ricorda la tua santa Chiesa cattolica e apostolica, cui hai dato il tuo sangue
prezioso, e fortificala, rendila salda, estendila, moltiplicala, pacificala e conservala
vittoriosa nei secoli sulle porte dell’inferno.

Seda gli scismi delle Chiese, spegni le agitazioni barbariche e presto distruggi,

sradica ed annienta le ribellioni eretiche con
la forza del tuo santo Spirito (una prosternazione).

Salva, Signore, e abbi misericordia del nostro paese custodito da Dio, dei suoi
governanti e dell’esercito affinché anche noi conduciamo nella loro moderatezza
una vita calma e tranquilla, in tutta pietà e venerazione (una prosternazione).

Salva, Signore, e abbi misericordia degli arcivescovi e vescovi, dei
sacerdoti, diaconi e di tutto il clero che hai posto a pascere il tuo gregge razionale, e
per le loro preghiere abbi misericordia di me peccatore (una prosternazione).

Salva, Signore, e abbi misericordia del mio padre spirituale (nome), e per le sue
sante preghiere perdona i miei peccati (una prosternazione).

Salva, Signore, e abbi misericordia dei miei genitori (nomi), dei miei fratelli e delle
mie sorelle, dei miei parenti secondo la carne, e di tutti i congiunti della mia famiglia,
e degli amici: dona loro la tua grazia che sta al di sopra del mondo e colma di pace
(una prosternazione).

Salva, Signore, e abbi misericordia dei vecchi e dei giovani, dei poveri e degli orfani,
delle vedove e degli ammalati, di quanti sono nella tristezza, nelle sciagure, nelle
pene, di quanti sono tentati, imprigionati, incarcerati, rinchiusi e di quanti sono
perseguitati per te e per la fede dalla gente senza Dio, dai rinnegati e
dagli eretici.

Ricorda i tuoi servi, visitali, fortificali e consolali, e presto, con la tua
forza, dà loro sollievo, libertà e redenzione (una prosternazione)

Salva, Signore, e abbi misericordia di quelli che sono mandati a svolgere un
servizio, di quanti viaggiano, padri e fratelli nostri, e di tutti i cristiani (una
prosternazione).
Salva, Signore, e abbi misericordia di quanti ho sedotto con la mia stoltezza e ho
sviato dalla via della salvezza, ho indotto ad opere sconvenienti e malvagie; con la
tua divina Provvidenza falli nuovamente tornare alla via della salvezza (una
prosternazione).

Salva, Signore, e abbi misericordia di quelli che mi odiano, mi offendono, mi
procurano mali, e non permettere che si perdano a motivo di me peccatore (una
prosternazione).

Illumina con la luce della tua conoscenza quelli che hanno rinnegato la fede
e sono accecati da eresie di perdizione, e uniscili alla tua Chiesa cattolica
e apostolica (una prosternazione).

Amen. Amen. Amen.

Invocazione a Dio

Invocazione a Dio

Invocazione a Dio

O Dio vieni a salvarmi

Signore vieni presto in mio aiuto.

Gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo , amen.

Padre veramente santo, fonte di ogni santità, santificami con l’effusione del tuo Santo Spirito,

affinchè io venga completamente purificato, guarito, liberato.

Il tuo spirito entri con potenza in me e mi liberi da qualsiasi malattia, da qualsiasi infermità.

Mio Dio, mio tutto, sciogli definitivamente qualsiasi sortilegio, fattura, legatura, invidia, malocchio,

sortilegio, stregoneria, macumba, rito voodoo, messa nera o altro che sia stato fatto su di me, durante tutta

la mia vita.

Ti chiedo nel nome di tuo figlio nostro Signore Gesù Cristo, di liberarmi completamente, e chiedo a Cristo

stesso di versare il suo sangue salvifico su di me, in remissione dei miei peccati, per la salvezza mia a gloria e

lode tua, mio potente Padre.

Dio Padre onnipotente, solo vero padre mio, unico affetto e amore del mio vivere, accetta questa mia supplica,

e vieni tempestivamente in mio aiuto, con amore paterno.

Ti ringrazio per tutto ciò che ora unitamente a Gesù su di me stai compiendo.

Ti ringrazio per tutto ciò che d’ora in avanti opererai su di me.

Lode e gloria a te, benedetto tu sei, santo santo santo è il tuo nome.

Amen. Amen. Amen .