Santa preghiera

Santa preghiera determinata contro ogni male

Santa preghiera determinata contro ogni male

Padre meraviglioso e santo, a te mi prostro e con immensa fede reclamo il tuo immediato intervento al fine di fermare ed annientare i tormenti fisici e psichici che ad opera di entità visibili ed invisibili, attentano contro la mia stessa anima.

Reclamo il tuo tempestivo intervento nel nome di Gesù, tuo figlio e mio Signore il quale ci ha promesso nel Vangelo che qualsiasi cosa a te chiediamo nel suo nome, tu ce la concederai.

Con spirito contrito intendo mettere ai piedi della croce di Cristo, tutti i miei peccati, di cui ora mi pento d’aver commesso, sinceramente.

La mia natura umana è piena di limiti e tentazioni, i giorni sono insidiosi e le prove molteplici,ed ecco il mio inciampare e cadere, per poi rialzarmi promettendomi e promettendoti nelle mie notti tormentate e piene di vergogna, obiettivi più grandi di me, certezze che non riesco a dare, parole stracolme di buoni propositi ma vane, che il vento del giorno successivo porta via con sè.

Padre trino ed uno, Padre perfetto premuroso e comprensivo, unico mio fedele protettore imbattibile ed eterno, perdona i miei limiti, correggi il mio cammino e devia i dardi che cercano di attentare alla mia vita.

Il male cerca di trascinarmi con mille astuti inganni nella perdizione per poi lasciarmi in balia della disperazione, ma io ben sò che la disperazione è una bestemmia contro il tuo Santo Spirito e quindi non dispero, ma a te ricorro, in questo mio momento difficile e travagliato.

Ora ascolta attentamente ciò che ho da dirti: ( RACCONTATE CIO’ CHE VI ACCADE DETTAGLIATAMENTE, SFOGANDO LE VOSTRE FRUSTRAZIONI )

Ecco mirabile Padre a te ho confidato tutto, ed in te ripongo la mia totale fiducia, abbandonandomi completamente e in assoluta fede. Mandami i tuoi Santi angeli a proteggermi e difendermi, mentre tu operi quotidianamente liberandomi dal male a dal malignoche ti chiedo di annientare definitivamente.

Donami gioia, forza, grazia, amore, pace ed allegria 70 volte 7 e fai di me un tuo orgoglio ed esempio per chi in questo mio pellegrinare terreno incrocierà i miei passi.

Mio Dio e mio tutto, possa il mio amore sincero ed incorruttibile, essere sempre dinnanzi a te e siano sempre le mie preghiere a te gradite come incenso oloroso.

Depongo dunque tutti i miei tormenti, i miei mali e le mie ansie ai piedi della croce di Cristo nostro Signore. Che il sangue di Cristo mi lavi completamente da tutti i miei peccati purificandomi.

Grazie Dio per avermi ascoltato e per tutto ciò che da ora farai per me

Grazie Gesù per il tuo sacrificio che ha vinto la morte e che mi ha salvato dall’oblio.

Dio, grazie lode e gloria a te.

Gesù, intercedi per me.

Vergine Maria, intercedi per me

Santi e Sante di Dio, intercedete per me.

Arcangeli Raffaele, Michele e Gabriele, intercedete per me.

Angeli tutti di Dio, intercedete per me.

Beati e martiri di Dio, intercedete per me.

Angelo mio custode, sorreggimi ed intercedi per me.

Amen, amen, amen.

Ivan Venerucci Italian Style

Ivan Venerucci Italian Style, per il sociale

Ivan Venerucci Italian Style, per il sociale

Ivan Venerucci Italian Style, capitanato da Ivan Venerucci digital artist,designer e stilista italiano, sta riscuotendo un grandissimo successo grazie alle sue nuove linee di abbigliamento e complementi d’arredo che letteralmente avanzano alla conquista del mercato mondiale.

Il suo impegno per il sociale è da sempre conosciuto da tutti, poichè parte dei proventi delle vendite realizzate, vengono destinati ad iniziative umanitarie .

Cliccando su questo link: https://www.redbubble.com/people/ivanvenerucci

potrete acquistare i suoi prodotti esclusivi non in vendita nei negozi, ma solo online all’interno del sito indicato, contribuendo  così, attraverso l’acquisto di ogni singolo prodotto ad azioni umanitarie.

Un orgoglio tutto italiano, che mi permetto di presentare a tutti voi.

Ma chi è Ivan Venerucci ?

Soprannominato “l’artista degli artisti”, Venerucci Ivan, è responsabile con mandato di esclusivista per l’Italia, dell’ UNIONE CREATIVA DEI PITTORI DI ARTE DECORATIVA ED APPLICATA” di Mosca (Russia). Altresì, ha mandato personale su territorio italiano in esclusiva, di tre grandi nomi della pittura russa, quali Vladimir Novozhilov, Anvar Sayfoutdinov, e Svetlana Nesterova. Critico d’arte, venditore di opere di pregio per conto del mercato russo, nonchè artista scultore su pietra ed organizzatore di gallerie ed eventi di grande rilievo culturale.

Inoltre è un digital artist molto conosciuto a livello mondiale, designer e stilista dalle spiccate doti artistiche.

Acquistare un capo di abbigliamento e/o una qualsiasi sua creazione, diventa così un ottimo modo per unire l’utile al dilettevole, riuscendo in una unica operazione ad essere gratificati in qualità di clienti e benefattori indiretti.

Buon acquisto !!!

La preghiera miracolosa di Padre Pio

La preghiera miracolosa di Padre Pio

La preghiera miracolosa di Padre Pio

O mio Gesù, che hai detto: «In verità vi dico, chiedete e riceverete, cercate e troverete, bussate e vi sarà aperto». Ecco che io busso, io cerco, io chiedo la grazia…

Padre Nostro, Ave Maria, Gloria al Padre. Sacro Cuore di Gesù, confido e spero in te.

O mio Gesù, che hai detto: «In verità vi dico, tutto quello che chiederete al Padre mio nel mio nome, ve lo concederà». Ecco che al Padre tuo, nel tuo nome, io chiedo la grazia…

Padre Nostro, Ave Maria, Gloria al Padre. Sacro Cuore di Gesù, confido e spero in te.

O mio Gesù, che hai detto: «In verità vi dico, il cielo e la terra passeranno, ma le mie parole non passeranno». Ecco che, appoggiato all’infallibilità delle tue sante parole, io chiedo la grazia…

Padre Nostro, Ave Maria, Gloria al Padre. Sacro Cuore di Gesù, confido e spero in te.

O Sacro Cuore di Gesù, cui è impossibile non aver compassione degli infelici, abbi pietà di noi, poveri peccatori, e concedici la grazia che ti domandiamo per intercessione del Cuore Immacolato di Maria, tua e nostra tenera Madre.

San Giuseppe, padre putativo del Sacro Cuore di Gesù, prega per noi. Amen.

Preghiera per tutti i bambini colpiti dalla guerra

Preghiera per tutti i bambini colpiti dalla guerra

Preghiera per tutti i bambini colpiti dalla guerra

Padre misericordioso, a te invoco, mio Dio e mio tutto.

Vengo a chiederti di proteggere tutti i bambini che in questo momento sono vittime della guerra.

Difendili padre, poichè sono vittime innocenti delle scelte sconsiderate degli adulti.

Permetti loro di ritornare a vivere serenamente, come ogni bambino deve.

Poni fine alla guerra, ovunque sia nel mondo.

Punisci, Padre, con furiosissimo sdegno tutti quegli empi

che con la guerra si arricchiscono seminando morte e miseria nel tuo creato.

Ridona una famiglia a tutti quei piccoli che l’hanno persa.

Ridona una casa a tutti quei piccoli che non l’hanno più.

Manda i tuoi angeli a coccolarli, a rasserenarli, ad accarezzarli.

Poni fine ai loro tormenti, alle loro paure e alla loro disperazione!

Sostituisci il male con il bene, l’odio con l’amore, la guerra con la pace, la paura

con la gioia, la fame con il pane, la disperazione con la speranza.

Possa questa mia preghiera giungere velocemente a te, e possa il tuo intervento essere

immediato ed esaustivo.

Grazie Padre, per tutto ciò che farai e che gia ora stai facendo.

Grazie per il tuo intervento pronto e misericordioso.

Lode e gloria a te, benedetto tu sei, Santo, Santo, Santo è il tuo nome.

Amen. Amen. Amen.

Novena al preziosissimo sangue di Gesù

Novena al preziosissimo sangue di Gesù

Novena al preziosissimo sangue di Gesù

O immensa ed eterna maestà di Dio, Santissima Trinità: Padre, Figlio e Spirito
Santo, io umilissima tua creatura ti adoro e ti lodo con il maggiore affetto e
ossequio che si possa dare dalle creature.

Alla tua presenza e alla presenza di
Maria Santissima, Regina del cielo, alla presenza del mio Angelo Custode, dei miei
Santi Patroni e di tutta la corte celeste, affermo che questa orazione e petizione
che sto per fare alla pietosa e misericordiosa Vergine Maria per i meriti del
prezioso Sangue di Gesù, intendo farla con retta intenzione e principalmente per la
tua gloria, per la salvezza mia e del mio prossimo.

Pertanto spero da te, mio Dio sommo Bene, mediante l’intercessione della Vergine Santissima, di conseguire la
grazia che umilmente ti chiedo per i meriti infiniti del preziosissimo Sangue di
Gesù.

Ma che posso fare io nello stato presente in cui mi trovo, se non confessare
a te, mio Dio, tutti i miei peccati commessi sino a oggi, domandandoti nuovamente
la purificazione nel Sangue di Gesù?

Sì mio Dio, me ne pento e me ne dolgo di
vero cuore, non per timore dell’inferno, che ho meritato, ma solamente per aver
offeso te, sommo Bene.

Propongo fermamente con la tua santa grazia di non
offenderti mai più per l’avvenire e di fuggire le occasioni prossime di peccato. Pietà
Signore, perdonami. Amen.

Sotto la tua protezione mi rifugio o Santa Madre di Dio: non disdegnare la
preghiera che ti rivolgo, o Vergine gloriosa e benedetta.

O Dio vieni a salvarmi. Signore vieni presto in mio aiuto. Gloria al Padre…

“Tutta bella sei, o Maria, e macchia originale non è in te”. Sei purissima, o Vergine
Maria, Regina del cielo e della terra, Madre di Dio. Ti saluto, ti venero e ti benedico
per sempre. O Maria, a te ricorro, te invoco. Aiutami dolcissima Madre di Dio;
aiutami Regina del cielo; aiutami pietosissima Madre e Rifugio dei peccatori;
aiutami Madre del mio dolcissimo Gesù.

E poiché non vi è cosa che ti si domanda
in virtù della passione di Gesù Cristo che da te non si ottenga, con viva fede ti
prego di concedermi la grazia che tanto mi sta a cuore; te la chiedo per il divin
Sangue che Gesù sparse per la nostra salvezza.

Non cesserò di gridare a te finché
non mi abbia esaudito. O Madre di misericordia, sono fiducioso di ottenere questa
grazia, perché te la chiedo per i meriti infiniti del preziosissimo Sangue del tuo
dilettissimo Figlio. O Mamma dolcissima, per i meriti del Sangue preziosissimo del
tuo divin Figlio concedimi la grazia (qui si domanda la grazia che si desidera)
vedere esempi in fondo alla novena

1. Te la domando, Madre Santissima, per quel puro, innocente e benedetto Sangue
che Gesù versò nella sua circoncisione alla tenera età di soli otto giorni.
Ave Maria, ecc.
O Vergine Maria, per i meriti del Sangue prezioso del tuo divin Figlio intercedi per
me presso il Padre celeste.

2. Te la chiedo, o Maria Santissima, per quel puro, innocente e benedetto Sangue
che Gesù versò in abbondanza nell’agonia dell’Orto.
Ave Maria, ecc.
O Vergine Maria, per i meriti del Sangue prezioso del tuo divin Figlio intercedi per
me presso il Padre celeste.

3. Te la imploro, o Maria Santissima, per quel puro, innocente e benedetto Sangue
che Gesù versò copiosamente quando, spogliato e legato alla colonna, fu
crudelmente flagellato.
Ave Maria, ecc.
O Vergine Maria, per i meriti del Sangue prezioso del tuo divin Figlio intercedi per
me presso il Padre celeste.

4. Te la domando, Madre Santissima, per quel puro, innocente e benedetto Sangue
che Gesù versò dal capo quando fu coronato di pungentissime spine.
Ave Maria, ecc.
O Vergine Maria, per i meriti del Sangue prezioso del tuo divin Figlio intercedi per
me presso il Padre celeste.

5. Te la chiedo, Maria Santissima, per quel puro, innocente e benedetto Sangue
che Gesù versò portando la croce sulla via del Calvario e specialmente per quel
vivo Sangue misto alle lacrime che tu spargesti accompagnandolo al sacrificio
supremo.
Ave Maria, ecc.
O Vergine Maria, per i meriti del Sangue prezioso del tuo divin Figlio intercedi per
me presso il Padre celeste.

6. Ti supplico, Maria Santissima, per quel puro, innocente e benedetto Sangue che
Gesù versò dal corpo quando fu spogliato delle vesti, quello stesso sangue che
versò dalle mani e dai piedi quando fu confitto sulla croce con durissimi e
pungentissimi chiodi. Te la chiedo soprattutto per il Sangue che versò durante la
sua acerbissima e straziante agonia.
Ave Maria, ecc.
O Vergine Maria, per i meriti del Sangue prezioso del tuo divin Figlio intercedi per
me presso il Padre celeste.

7. Esaudiscimi, purissima Vergine e Madre Maria, per quel dolcissimo e mistico
Sangue e acqua che uscì dal costato di Gesù quando dalla lancia gli fu trafitto il
Cuore. Per quel Sangue purissimo concedimi, o Vergine Maria, la grazia che ti
domando; per quel Sangue preziosissimo, che profondamente adoro e che è mia
bevanda nella mensa del Signore, esaudiscimi o pietosa e dolce Vergine Maria.
Ave Maria, ecc.

O Vergine Maria, per i meriti del Sangue prezioso del tuo divin Figlio intercedi per
me presso il Padre celeste.
Angeli e Santi tutti del Paradiso, che contemplate la gloria di Dio, unite la vostra
preghiera a quella della cara Madre e Regina Maria Santissima e ottenetemi
presso il Padre celeste la grazia che domando per i meriti del Sangue prezioso del
nostro divin Redentore.

Anche a voi ricorro, Anime Sante del purgatorio, perché
preghiate per me e chiediate al Padre celeste la grazia che imploro per quel
Sangue preziosissimo che il mio e vostro Salvatore versò dalle sue sacratissime
piaghe.

Anche io per voi offro all’eterno Padre il Sangue preziosissimo di Gesù, perché
possiate goderlo pienamente e lodarlo per sempre nella gloria del cielo cantando:
“Ci hai redenti o Signore, con il tuo Sangue e hai fatto di noi un regno per il nostro
Dio”. Amen.

O buono e amabile Signore, dolce e misericordioso, pietà di me e di tutte le anime,
sia vive che defunte, che hai redente con il tuo Sangue prezioso. Amen.
Sia benedetto il Sangue di Gesù ora e sempre.

Esempi: Quando vi è di mezzo una persona “a rischio”, cioè per es. un
ragazzo che beve o ha problemi da dipendenza da droga, un marito o una
moglie che stanno per separarsi o che hanno altri problemi personali
pesanti, è opportuno che chi prega chieda in una prima “novena” (9 giorni,
nono giorno compreso) la grazia della salvezza di questa persona.

Es: «O Mamma dolcissima, per i meriti del Sangue preziosissimo del tuo divin Figlio
concedimi la grazia che (NOME DELLA PERSONA CHE SI VUOLE AIUTARE) ,
si salvi al termine del suo passaggio terreno e possa venirti a ringraziare
nella Gerusalemme celeste e con te lodare e ringraziare Gesù».

Dopo che è stata fatta per la salvezza, si può cominciare a recitare un’altra novena chiedendo
la conversione della persona. In tal caso occorre continuare a recitarla all’infinito,
fino alla soluzione del problema.

OCCORRE INSISTERE. QUESTA INSISTENZA
PIACE A DIO. Naturalmente con questa Novena, che è molto potente, si può
chiedere tutto ciò che si desidera dal Signore.

Preghiera per la giustizia sociale

Preghiera per la giustizia sociale

Preghiera per la giustizia sociale

Mio Dio, mio tutto, a te invoco e a te questa mia preghiera è rivolta.

Gesù è venuto ad abitare in mezzo a noi, ed ha di fatto conosciuto il mondo.

Sanava gli ammalati, resuscitava i morti, consolava gli afflitti ed i poveri.

Questo mondo, Padre Santo, è pieno di ingiustizie. C’è chi ha molto e c’è chi ha poco o nulla.

Nell’infinito mistero dei tuoi progetti e dei motivi per cui permetti tutto questo, io rimango stupito.

Padre, tu lo sai, vi è differenza tra parlare di povertà ed essere poveri.

Vi è differenza tra il potersi scaldare, ed il non poterlo fare.

Vi è differenza tra il potersi sfamare ogni giorno, ed il non poterlo fare.

Vi è differenza tra il potersi curare e non poterlo fare.

Sono drammi terreni, Padre, situazioni e contesti di grande sofferenza, dove l’uomo mortale desta nelle tenebre

del mondo, solo ed in balia del male.

C’è bisogno di uguaglianza, di dignità e di amore…ma per tutti.

La giustizia sociale, è questo che ti vengo a domandare, affinchè tutti possano vivere questa vita, almeno

dispensati dei bisogni fondamentali.

Ti domando umilmente questo, poichè altrimenti, per molti questa vita non è più tale.

Sono certo che la disuguaglianza, la povertà, la sofferenza, la fame e l’abbandono, non sono le tue volontà

destinate ai tuoi figli.

Questi mali provengono da Satana, ma tu insegni che l’ultima parola è la tua…

Intervieni, Mio Signore e Padre e soccorri chi è nel bisogno, riportando equilibrio e bellezza in questo mondo.

Grazie Padre. Lode e gloria a te, benedetto tu sei, Santo, Santo, Santo è il tuo nome.

Amen.

Preghiera di sereno abbandono

Preghiera di sereno abbandono

Preghiera di sereno abbandono

Padre Santo, onniscente ed onnipresente, immortale ed eterno, a te mi rivolgo in questo mio delicato momento.

Tu sei mio Padre, quello vero, quello non mi ha mai tradito, da te voluto.

Tu Padre, che ti sei fatto uomo e sei venuto ad abitare tra noi, ben conosci i limiti terreni, le fatiche, le sofferenze

a cui sono sottoposto, in quante vestito di un corpo mortale.

Tu conosci tutti i miei bisogni, i miei progetti, e le mie volontà.

Tu sai cosa ora ti sto per chiedere (si abbia un discorso diretto e confidenziale dettagliato con Dio), tuttavia voglio essere io personalmente a parlartene, poichè so che ti è cosa gradita.

Ti chiedo perdono con tutta la mia anima Padre, per tutti i miei peccati, quelli che commetto ogni giorno, di cui

seppur involontari a volte, mi vergogno profondamente.

Ho bisogno di amore, di pace, di gioia e di un Padre, che mi ascolti e corra urgentemente in mio soccorso.

Liberami da questa mia ansia, risolvi questo mio problema, esaudisci questa mia richiesta.

Privo del tuo amore, vago nelle tenebre. Privo di un Padre, sono un orfano.

Mostrami nuovamente la tua potenza, e la grandezza del tuo cuore. Mi congedo Padre.

Grazie. Lode e gloria a te, benedetto.

Amen. Amen. Amen.

Preghiera per i defunti

Preghiera per i defunti

Preghiera per i defunti

Dio degli spiriti e di ogni carne,
che calpestasti la morte e annientasti il diavolo
e la vita al tuo mondo donasti;
Tu stesso o Signore, dona all’anima del tuo servo …(nome)
il riposo in un luogo luminoso, in un luogo verdeggiante,
in un luogo di freschezza, donde sono lontani sofferenza, dolore e gemito.
Quale Dio buono e benigno perdona ogni colpa da lui commessa con parola,
con opera o con la mente; poiché non v’è uomo che viva e non pecchi;

giacché tu solo sei senza peccato,
e la tua giustizia è giustizia nei secoli
e la tua parola è verità. Poiché tu sei la risurrezione,
la vita e il riposo del tuo servo …(nome),
o Cristo nostro Dio, noi ti rendiamo gloria,
assieme al Padre tuo unigenito,
con il santissimo buono e vivificante tuo Spirito,
ora e sempre e nei secoli dei secoli. Riposino in pace. Amen.

Preghiera miracolosa a Gesù

Preghiera miracolosa a Gesù

Preghiera miracolosa a Gesù

Gesù, credo fermamente che Tu sai tutto, puoi tutto e vuoi per tutti il nostro maggior bene. Ora Ti prego, avvicinati a questo mio fratello che si trova nel disagio e nella sofferenza. Io ti seguo in adorazione col cuore e con il mio Angelo custode. Poni la Tua SS.ma mano sul suo capo, fagli sentire i battiti del Tuo Cuore, fagli sperimentare il Tuo ineffabile Amore, rivelagli che il Tuo Padre Divino è anche Padre suo e che tutti e due lo avete amato da sempre e gli siete sempre stati vicini, anche quando lui non vi pensava e non vi amava quanto doveva.

Gesù, assicuragli che non c’è nulla da temere, e che ogni problema e angustia si possono risolvere col vostro aiuto onnipotente e col vostro insondabile Amore. Gesù, abbraccialo, confortalo, liberalo, guariscilo, specialmente in quella zona e da quel male, da quella sofferenza di cui soffre. Amen. Mio Signore Gesù, grazie per il Tuo indefettibile Amore. Grazie, perché non vieni mai meno alle Tue promesse. Grazie per le Tue meravigliose benedizioni. Grazie perché Tu sei il nostro Dio, la nostra vera gioia, il nostro Tutto.

Amen!

Preghiera dettata dalla Madonna a Medjugorje

Preghiera dettata dalla Madonna a Medjugorje

Preghiera dettata dalla Madonna a Medjugorje

O mio Dio, questo ammalato qui davanti a Te, è venuto a chiederTi ciò che lui desidera, e che ritiene essere la cosa più importante per lui. Tu, Dio, fai entrare nel suo cuore queste parole « È importante essere sani nell’anima! » Signore, sia fatta su di lui la Tua santa volontà in tutto! Se Tu vuoi che guarisca, che gli sia donata la salute.

Ma se la Tua volontà è diversa, che continui a portare la sua croce. Ti prego anche per noi che intercediamo per lui; purifica i nostri cuori per renderci degni di donare, attraverso noi la Tua santa misericordia.

Dopo la preghiera, recitare tre volte il Gloria al Padre.

Preghiera di protezione

Preghiera di protezione

Preghiera di protezione

Ricorda, Signore Gesù Cristo, Dio nostro, la tua grazia e generosità, che sono in
eterno, per le quali ti sei incarnato, hai voluto patire la crocifissione e la morte per la
salvezza di chi crede rettamente in te, sei risuscitato dai morti e salito ai cieli, siedi
alla destra di Dio Padre, e volgi il tuo sguardo sulle umili preghiere di quanti
invocano te con tutto il cuore.

Piega il tuo orecchio e ascolta l’umile preghiera di me,
inutile servo, quale soave profumo spirituale che a te porto per tutto il tuo popolo.
Anzitutto ricorda la tua santa Chiesa cattolica e apostolica, cui hai dato il tuo sangue
prezioso, e fortificala, rendila salda, estendila, moltiplicala, pacificala e conservala
vittoriosa nei secoli sulle porte dell’inferno.

Seda gli scismi delle Chiese, spegni le agitazioni barbariche e presto distruggi,

sradica ed annienta le ribellioni eretiche con
la forza del tuo santo Spirito (una prosternazione).

Salva, Signore, e abbi misericordia del nostro paese custodito da Dio, dei suoi
governanti e dell’esercito affinché anche noi conduciamo nella loro moderatezza
una vita calma e tranquilla, in tutta pietà e venerazione (una prosternazione).

Salva, Signore, e abbi misericordia degli arcivescovi e vescovi, dei
sacerdoti, diaconi e di tutto il clero che hai posto a pascere il tuo gregge razionale, e
per le loro preghiere abbi misericordia di me peccatore (una prosternazione).

Salva, Signore, e abbi misericordia del mio padre spirituale (nome), e per le sue
sante preghiere perdona i miei peccati (una prosternazione).

Salva, Signore, e abbi misericordia dei miei genitori (nomi), dei miei fratelli e delle
mie sorelle, dei miei parenti secondo la carne, e di tutti i congiunti della mia famiglia,
e degli amici: dona loro la tua grazia che sta al di sopra del mondo e colma di pace
(una prosternazione).

Salva, Signore, e abbi misericordia dei vecchi e dei giovani, dei poveri e degli orfani,
delle vedove e degli ammalati, di quanti sono nella tristezza, nelle sciagure, nelle
pene, di quanti sono tentati, imprigionati, incarcerati, rinchiusi e di quanti sono
perseguitati per te e per la fede dalla gente senza Dio, dai rinnegati e
dagli eretici.

Ricorda i tuoi servi, visitali, fortificali e consolali, e presto, con la tua
forza, dà loro sollievo, libertà e redenzione (una prosternazione)

Salva, Signore, e abbi misericordia di quelli che sono mandati a svolgere un
servizio, di quanti viaggiano, padri e fratelli nostri, e di tutti i cristiani (una
prosternazione).
Salva, Signore, e abbi misericordia di quanti ho sedotto con la mia stoltezza e ho
sviato dalla via della salvezza, ho indotto ad opere sconvenienti e malvagie; con la
tua divina Provvidenza falli nuovamente tornare alla via della salvezza (una
prosternazione).

Salva, Signore, e abbi misericordia di quelli che mi odiano, mi offendono, mi
procurano mali, e non permettere che si perdano a motivo di me peccatore (una
prosternazione).

Illumina con la luce della tua conoscenza quelli che hanno rinnegato la fede
e sono accecati da eresie di perdizione, e uniscili alla tua Chiesa cattolica
e apostolica (una prosternazione).

Amen. Amen. Amen.

Preghiera a Sant'Antonio di Padova

Preghiera a Sant’Antonio di Padova per ritrovare le cose perdute

Preghiera a Sant’Antonio di Padova per ritrovare le cose perdute

Al glorioso Sant’Antonio di Padova.
O Dilettissimo del Sommo Dio, o Eccelso e glorioso Santo,
Operatore di Prodigi, Benefattore dei popoli, e mio Benignissimo
Benefattore!

Veloce Ascoltatore di quelli che v’invocano, io mi getto
ai vostri piedi, bacio umiliato questi piedi che si mossero sempre
ad evangelizzare il bene, ad evangelizzare la pace!

E gemendo e sospirando a Voi ricorro, il vostro aiuto imploro!

Deh, deh, per quanto avete amato il vostro Gesù, impetratemi una grazia, che la Divina
Misericordia mi restituisca la perduta eredità!

Che Dio Sommo,
il quale è l’eredità degli eletti, a me si ridoni con tutte quelle grazie,
Misericordie e Benedizioni, che io ho disperse, o demeritate!

Ah, Voi non potete negarvi a questa mia supplica, o glorioso Taumaturgo!
Imperocché tutti quelli che a Voi ricorrono per domandarvi la
grazia di ritrovare le cose perdute, tutti da Voi la ottengono, e le cose
perdute ritrovano; ed io ne sono testimone, e di Voi cantò il glorioso
San Bonaventura: Cédunt mare, víncula, membra rés que
perditas petunt et accipiunt iuvenes et cani.

Or dunque, se Voi siete
tanto sollecito a far ritrovare le cose perdute, alle volte le più indifferenti,
com’è possibile che siate restío a far ritrovare le Grazie
perdute, le Misericordie rigettate, a chi pentito e trafitto da dolore vi
supplica e scongiura che gliele facciate ritrovare?

Deh, deh, non è
possibile che Voi a questo siate indifferente! No!

Non dubito me nomamente!

Son certo, certissimo che se Voi siete potente a far trovare
un’inezia perduta, siete più potente a far trovare i grandi celesti
tesori miseramente e incautamente perduti!

Dunque, a questa vostra
potenza io ricorro, e piangendo ai vostri piedi vi supplico: deh,
Santo glorioso, fatemi trovare la perduta eredità! Tu es qui restítues
hereditátem méam mihi!

Fatemi trovare quel Sommo
Bene che inutilmente ho cercato, dacché freddamente l’ho cercato,
dopo che a furia di disgusti e di enormi infedeltà l’ho costretto
ad allontanarsi da me! Deh, fatemi trovare questo Sommo Bene,
e mi siano anche negati i Tesori della Grazia e della Gloria, che io
ho miseramente perduti! Ah Gesù, ridonatemi!

Gesù, fatemi ritrovare
il mio Dio, il mio Creatore! Il mio Redentore!
O glorioso mio Sant’Antonio, deh, pregate! Pregate per me!

Non cessate di pregare per me, finché mi abbiate ottenuta la perduta eredità,
e poi per me pregate perché gelosamente la conservi, e mai più la perda.

Amen. Amen. Amen.